Quantcast

In Confindustria la visita del Rotary Club Montecarlo e Piana di Lucca

Occasione speciale per il Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca accolto dal Presidente di Confindustria Toscana Nord Giulio Grossi nella sede di palazzo Bernardini a Lucca per una conviviale di club.

Per la presidente del club Giulia Pasquini, presente con un nutrito gruppo di soci e consorti oltre al presidente del Rotary Club Lucca Stefano Giurlani e Vittorio Armani, è stata l’occasione per congratularsi a nome dell’intero club con Grossi, socio del Club Montecarlo, per la prestigiosa recente rielezione al secondo mandato di presidenza di Confindustria Toscana Nord.
Grossi ha accolto il club insieme al direttore di Confindustria Toscana Nord Marcello Gozzi e, coadiuvato dalla storica dell’arte Patrizia Giusti Maccari (che ha offerto ricchi e inediti approfondimenti storico-artistici), ha coinvolto soci e consorti in una interessante visita alle bellezze e alla storia di palazzo Bernardini e ai fitti rapporti che nei secoli lo hanno visto centro propulsore nella vita culturale ed economica della città; ruolo di centralità giunto fino ad oggi grazie alla presenza viva di Confindustria.
Grossi e il direttore hanno così avuto occasione di presentare interessanti spunti di riflessione e di approfondimento sul ruolo di Confindustria Toscana Nord, anche alla luce dei più recenti dati emersi dalle analisi del centro studi confindustriale, osservatorio economico privilegiato sul sistema produttivo dei territori e dei loro distretti industriali d’eccellenza e degli importanti momenti di approfondimento sull’economia nazionale emersi dall’intensa e altamente qualificata attività convegnistica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.