Massa Macinaia, ultimo appuntamento con la sagra del fungo porcino

Domani (3 agosto) e domenica 4 a Massa Macinaia, nell’area verde adiacente il piazzale Monica del Grande in via Sodini, ultimo appuntamento con la 26esima sagra del fungo porcino con polenta, organizzata dalla Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto di Compito. Dalle 19,30, accarezzati da un fresco venticello che porterà ristorante refrigerio alle calde sere estive, potrete gustare i piatti tradizionali della buona cucina lucchese, sapientemente preparati alla vecchia maniera dalle mani esperte di donne e uomini del nostro territorio: il piatto “forte”, polenta e funghi porcini, è a base di polenta ottenuta da farina di mais macinata a pietra come una volta, accompagnata dai freschissimi funghi porcini della Garfagnana, poi zuppa alla frantoiana, pasta trafilata al bronzo con ottimi sughi di carne e funghi, contorni di verdure locali e la migliore carne alla brave della zona. Dulcis in fundo, le immancabili torte lucchesi co’ becchi. 

Particolare attenzione è posta alla scelta di ottimi vini doc provenienti dal nostro territorio. Musica dagli anni 70 ad oggi con Dj Set ad ingresso libero. Domani sera ci sarà il dj Massimo bani, domenica protagonista Robydeejay. Il ricavato della manifestazione serve all’organizzatrice Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto di Compito, per portare avanti le sue attività solidaristiche rivolte alla cittadinanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.