Nuovo marciapiede e passerella in arrivo a Lappato

Un marciapiede lungo la Pesciatina e una passerella pedonale sul rio Scioppato. Sono questi i lavori in programma a Lappato, per migliorare la sicurezza del centro abitato. L’investimento dell’amministrazione comunale di Capannori per gli interventi è di circa 150 mila euro. A breve partiranno le procedure di gara per l’affidamento dei lavori che avranno inizio entro novembre.

Il marciapiede sarà lungo circa 300 metri e largo 1,5 metri e verrà realizzato in cordonati in calcestruzzo lungo la via Pesciatina nel tratto che va dal parcheggio prima dell’incrocio con via di S.Antonio fino all’incrocio con via Scioppato. La passerella pedonale sarà costruita parallela al ponte esistente sull’omonimo rio. La fondazione su cui poggerà verrà realizzata in micropali e la struttura sarà costituita da profili in acciaio e camminamento con lamiera grecata, massetto in calcestruzzo e finitura con autobloccanti. “Si tratta di un intervento importante e atteso dai cittadini che andrà a migliorare la sicurezza dei pedoni e la vivibilità della comunità di Lappato e delle attività che sono presenti nel tratto di viabilità interessato dai lavori – spiega l’assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo -. Essendo la via Pesciatina molto transitata e la viabilità pedonale non adeguata, attualmente chi si sposta a piedi, in particolare per raggiungere la chiesa o le varie attività, non è dovutamente protetto. Con la realizzazione di quest’opera, inserita nel più ampio progetto Strade sicure garantiremo più sicurezza per gli utenti deboli della strada e una migliore qualità della vita per tutti gli abitanti. Un altro passo avanti per rendere più sicuri e vivibili i nostri centri abitati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.