Capannori, Franco Fantozzi apre gli incontri de ‘Il territorio racconta’

Al via la rassegna Il territorio racconta promossa dal Comune di Capannori che mette al centro gli autori locali. Attraverso una serie di incontri, che si svolgeranno al polo culturale Artémisia a Tassignano con inizio alle 21, gli scrittori presenteranno al pubblico le proprie opere. Il primo appuntamento è in programma giovedì (28 novembre). Franco Fantozzi parlerà del suo libro Quella volta che il Volto Santo rise – La prima indagine dell’Agenzia Frenkenson (Carmignani Editrice). Presenterà lo scrittore Luciano Luciani. Si tratta di una storia noir in salsa lucchese che vede protagonista l’investigatore privato Frenk. Nel libro ci sono molti riferimenti a personaggi e fatti della storia della storia lucchese degli ultimi cinquanta anni.

“Questa rassegna, che raccoglie l’esperienza de I giovedì letterari, nasce per valorizzare gli autori del territorio dando l’opportunità di far meglio conoscere le loro opere – spiega l’assessore alla cultura, Francesco Cecchetti – Si inserisce nell’ambito delle iniziative che l’amministrazione comunale realizza per promuovere la lettura, l’espressione artistica e la creatività. Grazie a Il territorio racconta i cittadini potranno quindi scoprire nuovi interessanti libri ed entrare in contatto diretto con validi autori della Piana”.
Queste sono le altre presentazioni di libri previste prima parte della rassegna: 5 dicembre Mi rotola il vento di Marisa Cecchetti (Giovane Holden Edizioni); 6 dicembre Ricordati di me di Luca Dachille (Gruppo Albatros Il Filo); 12 dicembre Casa futuro: perché io no? di Edi Cecchini ed Enrico Barone (Edizioni Ets); 19 dicembre Tutto procede come imprevisto di Gianluca Meschi (Carmignani Editrice).
Per informazioni Polo culturale Artémisia 0583936427, artemisia@comune.capannori.lu.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.