Carnovale Porcarese, un calendario in attesa dell’edizione 2020

È una sorta di antologia fotografica dedicata all'arte dei carristi

Sarà presentato ufficialmente questa sera (23 dicembre), in occasione del tradizionale brindisi prenatalizio per i soci dell’associazione Happy Porcari, il calendario fotografico 2020, dedicato all’arte della cartapesta ed al lavoro dei mastri carristi del Carnovale Porcarese. In anteprima alcune immagini ed il video promozionale.

“Si tratta di un omaggio fotografico alla maestria dei nostri carristi”, afferma Pierluigi Rumbo, presidente dell’associazione Happy Porcari, organizzatrice del Carnovale Porcarese.

In occasione della 41esima edizione dello storico Carnovale Porcarese che prenderà il via il 26 gennaio, Happy Porcari  ha voluto raccontare in una sorta di antologia fotografica, il backstage del Carnovale, quello che accade durante l’anno, quando i volontari dell’Associazione lavorano alla realizzazione dei carri allegorici.

“Abbiamo voluto celebrare questa 41esima edizione del Carnovale – continua Rumbo – con alcuni omaggi artistici: il calendario è stato realizzato da tre fotografe amatoriali porcaresi, Alessia Borelli, Simona Carradossi e Serena Sgammini, che hanno partecipato con grande entusiasmo a questa iniziativa, mettendo la propria professionalità e la propria arte a servizio del Carnovale Porcarese”.

“Ma non ci siamo limitati a questo – prosegue – e così abbiamo chiesto ad un altro artista porcarese, Nicola Pierotti, di realizzare un dipinto che omaggiasse la tradizione del nostro Carnovale. L’immagine di questo dipinto sarà utilizzata quest’anno come logo ufficiale della 41esima edizione del Carnovale”.

I proventi derivanti dalla vendita del calendario, serviranno a supportare le attività dell’associazione Happy Porcari e quindi del Carnovale Porcarese. Il calendario, che è stato realizzato in tiratura limitata da 410 pezzi (in onore dei 41 anni di tradizione) potrà essere acquistato nei negozi di Porcari.

“Queste due iniziative artistiche – conclude Pierluigi Rumbo – si sono poi fuse insieme, nel momento in cui il quadro del Carnovale è stato scelto anche come copertina del calendario dei carristi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.