Ad Artè il film di Ken Loach “Sorry we missed you”

Sarà presente anche un punto informativo sul progetto "Entering the gig economy"

Giovedì (2 gennaio) ad Artè, in occasione della proiezione dell’ultimo film di Ken Loach Sorry we missed you in programma alle 21, sarà presente un punto informativo a cura dell’amministrazione comunale di Capannori per lanciare il progetto europeo Entering the gig economy di cui fa parte il Comune di Capannori.

Un progetto Erasmus + incentrato su quella che può essere chiamata economia dei ‘lavoretti‘, sempre più diffusa anche in Italia, come dimostra il caso dei cosiddetti fattorini del cibo recentemente saliti alla ribalta delle cronache. Il progetto condiviso con altri partner europei vuole approfondire questa crescente realtà occupazionale: una nuova forma di lavoro autonomo o una nuova forma di sfruttamento?

Un tema importante che anche il cinema contribuisce ad indagare come nel caso del film di Ken Loach che sarà proiettato ad Artè anche venerdì 3 gennaio (alle 20 e alle 22), sabato 4 (sempre alle 20 e alle 22), domenica 5 gennaio (alle 17,30, 20 e 22), lunedì 6 gennaio (alle 17,30-20).

L’iniziativa del 2 gennaio è promossa in collaborazione con il Cineforum Ezechiele 25,17.

Chi è interessato al progetto potrà lasciare il proprio contatto e avrà l’opportunità di partecipare alle iniziative che saranno realizzate nei prossimi mesi sul territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.