Bucano il rosso al semaforo all’Osteria: 23 multati

Lammari, in 15 giorni già una raffica di sanzioni

Hanno attraversato l’incrocio in località Osteria a Lammari con il rosso “pieno” ignorando il segnale che era scattato prima che oltrepassassero la linea di arresto situata sull’asfalto. Così 23 automobilisti nei prossimi giorni si vederanno recapitare a casa una multa. È questo il bilancio dei primi quindici giorni di attività del semaforo “intelligente” che l’amministrazione Menesini ha posizionato all’intersezione fra via delle Ville e via Lombarda, uno dei punti del territorio a maggior rischio incidenti vista la scarsa visibilità dovuta alla presenza di edifici a ridosso dell’intersezione.

Delle 23 infrazioni, otto sono state commesse nelle ore diurne, quando l’afflusso di traffico è maggiore; i rimanenti attraversamenti con il rosso sono avvenuti con il buio, quindi del tardo pomeriggio, di sera o di notte.

“Per fortuna, considerati i momenti in cui sono avvenuti, i comportamenti imprudenti degli automobilisti non hanno causato incidenti – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo -. Questi primi dati del semaforo ‘intelligente’ in località Osteria ci confermano comunque l’importanza di aver dotato l’incrocio di un dispositivo tecnologico capace di leggere 24 ore su 24 le targhe di chi passa con il rosso. L’obiettivo principale di questo rinnovato semaforo è infatti quello incrementare la sicurezza stradale fungendo da deterrente contro l’attraversamento dell’intersezione senza rispettare non solo il codice della strada, ma anche il buon senso. La ridotta visibilità nell’area e l’elevata frequenza di traffico nelle ore di punta del giorno rendono infatti questo incrocio particolarmente ‘sensibile’.

Il semaforo “intelligente” è entrato in funzione all’inizio del mese di dicembre nell’ambito del progetto “Strade sicure” del Comune di Capannori. E’ dotato di una telecamera in grado di inquadrare l’intersezione con rilevazioni a colori sia di giorno che di notte rilevando, appunto, i veicoli che oltrepassano con il rosso la linea d’arresto e l’incrocio.

Sempre con l’obiettivo di incrementare la sicurezza dell’incrocio, nella scorsa primavera l’amministrazione comunale aveva effettuato alcuni interventi migliorativi. Erano state installate lampade a led al posto di quelle di vecchia generazione, era stata posizionata un’ulteriore lampada per chi proviene da Lucca ed erano stati attivati attraversamenti pedonali a chiamata. Infine era stata sostituita la centralina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.