Carnovale Porcarese, tutto pronto per l’edizione numero 41

Al centro le tematiche dell'ambiente e dell'inquinamento. Cinque carri sfileranno per le vie del paese

Il Carnovale Porcarese arriva alla sua 41esima edizione e si preannuncia denso di momenti di grande interesse: l’appuntamento è in piazza Felice Orsi per cinque domeniche consecutive, a partire dal 26 gennaio.

Organizzato per il terzo anno di fila dall’associazione Happy Porcari, con il patrocinio del Comune di Porcari ed il supporto del mondo dell’associazionismo e del volontariato, l’evento è stato presentato stamani (18 gennaio) in Comune. Per parlarne sono intervenuti il sindaco Leonardo Fornaciari ed il consiglio direttivo dell’associazione, con Pierluigi Rumbo, Federico Giannini, Angelo Del Carlo e Giacomo Menchetti.

“Questa – commenta il sindaco in apertura – è davvero la festa dei bambini ed un evento di grande quantità e qualità, completamente gratuito. Come amministrazione sosteniamo con convinzione Happy Porcari e tutti i volontari: è il sintomo di una forte sinergia tra la comunità, l’associazionismo e le istituzioni, un evento che coinvolge tutto il paese”.

Anche quest’anno, del resto, le associazioni di volontariato e sportive del territorio, insieme all’istituto comprensivo statale di Porcari e ai commercianti, hanno rinnovato la propria disponibilità a lavorare gratuitamente per una manifestazione che, oggi, è universalmente riconosciuta come “autentico patrimonio della comunità porcarese”.

Sarà dunque, ancora una volta, un Carnovale ampiamente a misura di famiglia, con ingresso ad offerta libera e tanti motivi di attrazione, dai carri agli artisti di strada, passando per il luna park ed il cibo. Una macina organizzativa imponente che, come viene ricordato, coinvolge circa circa 100 le persone tra volontari e carristi.

“Quest’anno – commenta Del Carlo – avremo ancora cinque carri, di cui due nuovi, oltre a tanti giochi e attrazioni alimentari. Un altro momento importante – precisa – sarà come sempre la lotteria del Carnovale, che mette a disposizione premi di grande rilievo (si va da macchine a crociere, passando per telefoni ed elettrodomestici, ndr)”.

Rumbo si sofferma sulle tematiche che verranno toccate quest’anno: “Affronteremo il versante dell’inquinamento e del rispetto dell’ambiente, sensibilizzando i ragazzi delle scuole. In questo senso – precisa – saranno installate isole ecologiche per sensibilizzare i bambini alla raccolta differenziata. Si tratta di un tema affrontato anche a livello artistico, per la realizzazione dei carri allegorici. Oltre a questo, faremo un omaggio alla grande narrativa italiana per ragazzi (con un carro, ndr) ed un omaggio fotografico ai carristi tramite gli obiettivi di tre fotografe porcaresi”. Non solo perché, come spiega sempre Rumbo, per questa edizione è stato creato anche un calendario con una tiratura di 410 copie in relazione alle 41 edizioni del carnevale.

Tra le attività collaterali ecco anche un quadro realizzato dal pittore porcarese Nicola Pierotti: si tratta di una ormai celebre rana che è diventata il logo ufficiale del Carnovale. Il dipinto, un acrilico su tela, sarà assegnato ad uno dei partecipanti alla serata in programma il 22 febbraio al PalaLudec di Rughi: i fondi raccolti durante l’evento saranno destinati alla croce verde, a cui andrà il ricavato della manifestazione.

Un grazie, da parte degli organizzatori, va a tutti gli sponsor che hanno contribuito ed a tutti i volontari che si sono messi a disposizione per garantire il buon esito della manifestazione. “Dura 5 domeniche – prosegue Rumbo – ma richiede un intero anno di organizzazione. Ci auguriamo che sia un successo anche quest’anno (l’anno scorso i partecipanti furono circa diecimila, ndr) e che il tempo sia clemente.

Il programma delle cinque giornate

Si comincia il 26 gennaio con la presenza della filarmonica A. Catalani e la majorettes, insieme alla sfilata dei bambini della scuola Orsi e dei giovani calciatori di Academy Porcari.

Il 2 febbraio sarà la volta della sfilata della Banda Disney e dei bambini della scuola La Pira, ma ci sarà spazio anche per la premiazione delle squadre dei rioni Academy Porcari e per l’esibizione di dartagnan mago delle bolle.

Il 9 febbraio arriva la Banda Bassotti, insieme ai bambini della scuola dell’infanzia ed a Magico Renzo.

Il 16 febbraio occhi di nuovo puntati su D’Artagnan e le sue bolle di sapone, mentre il 23 febbraio tornerà la filarmonica, accompagnata da un’esibizione della scuola di danza l’Etoile. In tutte le giornate sarà attivo un trucca bimbi gratuito.

Sul palco presenterà Gianni Bi con Dj Omar, Lorenzo e le scuole di ballo di Tania Mamone e Barbara Pellicciotti.

Tra le principali attrazioni in piazza spiccano quelle alimentari: pizza, bibite, bomboloni, dolciumi, pane e nutella gratis e quant’altro. Capitolo giochi: ecco un vero e proprio mini luna park, con tanto di gonfiabili, pesca delle ochette, lancio degli anelli, giostra minicalci, coriandoli, maschere e molto altro ancora.

La lotteria del Carnovale prevede come primo premio una Mitsubishi Space Star (secondo premio un iPhone 11 Pro, terzo una crociera di sette giorni nel mar Mediterraneo).

Verrà estratta il 22 febbraio alle 23 circa, durante la cena finale del Carnovale al Palaludec di via Romana ovest, a Porcari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.