Successo a Marginone per l’iniziativa di Avis e Asd L’Acquario

Un evento per sensibilizzare i cittadini sulla donazione di sangue e plasma

Volontariato e sport uniti nel segno della solidarietà, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza della donazione di sangue e plasma. Successo a Marginone per l’iniziativa promossa da Avis Altopascio e dall’Asd L’Acquario – in collaborazione e con il contributo di Cesvot e del Comune di Altopascio – dal titolo La solidarietà corre sui pattini. Un pomeriggio dedicato alla promozione sociale, grazie anche al video, realizzato insieme con gli atleti dell’Acquario, che mette al centro i giovani, la bellezza del prendersi cura dell’altro e il valore, altissimo, della donazione.

Tante le persone che si sono ritrovate al circolo Fo.Ri.Ma. di Marginone. Tra loro Daniel Toci, vicesindaco di Altopascio, Ilaria Sorini, assessore alla scuola e al sociale, Sergio Sensi, presidente del consiglio comunale, Luciano Franchi, vicepresidente Avis Regionale Toscana, Nicola Calandriello, presidente Avis Altopascio, Antonella Carpanese, presidente Asd L’Acquario, Dario Salti, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Altopascio, Annalisa Martinucci, medico del centro trasfusionale di Lucca e Rosaria Bonini, direttore della Medicina trasfusionale e immunoematologia. Presenti anche Patrizio e Maria Olivares in qualità di testimonial.

Un successo nel segno della solidarietà: “Tutto questo – commenta il presidente di Avis Altopascio Nicola Calandriello – è il risultato di un incontro e di una collaborazione tra due realtà molto diverse: un’associazione di donatori di sangue e un’associazione sportiva, che hanno voluto provare ad unire le forze in nome della solidarietà e mettendo al centro i giovani, le loro passioni, la loro voglia di vivere, di allenarsi, anche di scherzare e condividere, ma soprattutto la loro voglia di fare qualcosa di utile anche per gli altri. Li vogliamo ringraziare questi giovani, che hanno scelto di metterci la faccia, di diventare testimonial e di raccontare in modo semplice e spontaneo cosa significa diventare donatori e perché è importante farlo. Un ringraziamento anche ad Alberto Nildi per il montaggio e la regia del video”.

Al termine della manifestazione, Avis Altopascio ha voluto ringraziare i ragazzi dell’Asd L’Acquario regalando loro una bella e utile borraccia per l’acqua. Un gesto semplice, ma che dimostra la grande sensibilità del gruppo Avis altopascese sul tema della tutela e rispetto dell’ambiente.

Avis Altopascio

Per informazioni: Avis Altopascio, 371.3620177 – altopascio.comunale@avis.it.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.