Ad Altopascio parte il percorso di formazione sul benessere alimentare

Il corso è rivolto a genitori e personale scolastico

Un percorso di formazione sul benessere alimentare, rivolto a genitori e personale scolastico. È il nuovo progetto, promosso dall’amministrazione D’Ambrosio con i servizi educativi comunali, l’azienda Asl Toscana nord-ovest, l’Istituto comprensivo di Altopascio e la CirFood, l’azienda che si occupa della preparazione dei pasti per le scuole della cittadina del Tau, che prenderà il via il prossimo martedì (3 marzo) alle 17 nella sala polivalente dell’istituto comprensivo.

Un percorso, fatto di due appuntamenti per il mese di marzo, che vuole promuovere le abitudini alimentari corrette, affrontare il tema della sicurezza e della conformità alle norme e dell’appropriatezza del pasto rispetto ai bisogni, in termini non solo di caratteristiche nutrizionali delle ricette alimentari, delle tecnologie di cottura e delle derrate utilizzate, ma anche per quanto riguarda il gradimento sensoriale del bambino.

Durante il percorso, inoltre, saranno trattati anche i seguenti temi: rispetto dei tempi e delle modalità del servizio, di comfort e di accessibilità; congruo rapporto tra qualità e prezzo; soddisfazione dell’utenza. Argomenti promossi dall’amministrazione comunale, che con la scelta di introdurre a scuola il progetto “mensa in classe” e di riportare le cucine all’interno degli istituti, così da servire ai ragazzi piatti preparati direttamente sul posto, migliori dal punto di vista qualitativo, ha voluto porre l’alimentazione e il momento mensa al centro del percorso formativo, didattico e di crescita dei bambini e dei ragazzi di Altopascio.

Gli appuntamenti

Il primo, martedì (3 marzo) alle 17, sala polivalente dell’istituto comprensivo di Altopascio, dal titolo La salute dei nostri bambini: dai dati epidemiologici agli interventi della sanità pubblica. Ne parlerà il dottor Fausto Morgantini, referente ambito nutrizionale zone Piana di Lucca e Valle del Serchio, unità funzionale igiene pubblica e nutrizione del dipartimento di prevenzione dell’azienda Asl Toscana nord-ovest.

Il secondo, in programma martedì 10 marzo: A tavola in sicurezza: i principi, le procedure da seguire per garantire un pasto sicuro in mensa, con la dottoressa Elisabetta Grassi, dirigente medico dell’unità funzionale sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria.

Per informazioni: settore servizi al cittadino – ufficio servizi educativi; via Casali, 26, Altopascio; 0583.216353 – 216907; servizi.educativi@comune.altopascio.lu.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.