Quantcast

Di nuovo attivo il servizio di ritiro carcasse di animale a Colle di Compito

Il periodo di stop dovuto a un intervento di manutenzione

Dopo un periodo di sospensione, è stata riattivata questa mattina  (27 febbraio) la possibilità di conferire le carcasse di animale al centro di raccolta di Colle di Compito.

A confermarlo è Ascit servizi ambientali spa che, nell’ultimo periodo, ha lavorato per poter ripristinare il servizio di ritiro nel più breve tempo possibile.

A causare l’interruzione è stato inizialmente il livello massimo di capienza raggiunto dal cassone dedicato alle carogne che non consentiva ulteriori conferimenti fino al suo svuotamento. Una pausa che, successivamente, si è dilatata per un intervento di manutenzione straordinaria all’impianto di refrigerazione.

Conclusa l’operazione dei tecnici, il cassone è tornato regolarmente in funzione.

“Riconoscendo l’utilità e la necessità del servizio per smaltire le carcasse di animali in maniera corretta dal punto di vista igienico-sanitario e in conformità con le leggi in vigore, ci siamo subito attivati per consentire agli utenti di ripartire con il conferimento all’interno del cassone dedicato – dichiara il presidente di Ascit, Maurizio Gatti – Ci scusiamo se il tempo necessario a ripristinarne l’attività ha causato qualche disagio a chi avrebbe dovuto usufruirne nel momento dello stop. Da oggi, comunque, il cassone è di nuovo fruibile sul piazzale del centro di raccolta di Colle di Compito, a disposizione degli utenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.