Scuole più sicure, Porcari accelera: lavori al via a giugno

Anticipato il secondo lotto di lavori, previsto inizialmente per il 2021

Partiranno subito dopo l’ultima campanella dell’anno scolastico in corso i lavori di adeguamento sismico dell’istituto comprensivo di Porcari. Si tratta del secondo lotto, che metterà in sicurezza gli edifici che ospitano le scuole primarie intitolate, rispettivamente, a Giorgio La Pira e a Felice Orsi. Cantieri aperti anche nella sede della direzione del comprensivo.

Un intervento che l’amministrazione Fornaciari ha deciso di anticipare rispetto a quanto stabilito col piano triennale delle opere pubbliche: inizialmente, infatti, nel 2020 si sarebbe dovuta svolgere soltanto la gara di affidamento dell’incarico di progettazione dei lavori.

E oggi (28 febbraio) è stato reso noto il nome dello studio di architettura e ingegneria che si è aggiudicato sulla piattaforma Start l’incarico per il progetto definitivo ed esecutivo – sulla base del quale sarà indetta nuova gara, che individuerà chi operativamente realizzerà i lavori questa estate. Si tratta di Studio Paris Engeneering Srl de L’Aquila, che ha offerto un ribasso del 61,37 per cento, aggiudicandosi il lavoro per un importo di circa 16690 euro.

Conto alla rovescia, adesso, per redigere il progetto e individuare la ditta che restituirà, a settembre, ambienti scolastici più sicuri ai bambini e alle bambine di Porcari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.