Kit di mascherine alle famiglie, Fdi: “Capannori segua l’esempio di Porcari e Altopascio”

Il consigliere comunale: "Speriamo che il sindaco dia ascolto alla nostra proposta"

“Il sindaco Menesini segua l’esempio dei colleghi di Porcari e Altopascio, che proprio in questi giorni hanno deciso di distribuire mascherine ai nuclei familiari dei rispettivi Comuni”. Così Fratelli d’Italia Capannori chiede all’amministrazione di allinearsi alle scelte dei territori limitrofi in merito alla distribuzione di kit di dispositivi di protezione individuale a tutti i cittadini.

“Mentre Porcari, su richiesta dell’opposizione, sta consegnando 20 mila mascherine e Altopascio doterà ogni famiglia di due dispositivi di sicurezza, il sindaco di Capannori non ha fornito alcuna risposta alla nostra proposta – va avanti Fdi -. Proposta che abbiamo fatto circa una settimana fa e che conteneva, tra l’altro, la scheda tecnica della mascherina prodotta dall’azienda con cui siamo entrati in contatto e che ha dato la propria immediata disponibilità a collaborare con l’amministrazione. Riteniamo che la distribuzione di mascherine a famiglie e aziende aperte sia importante per diversi motivi. In primo luogo, garantirebbe una maggiore sicurezza alla popolazione (con particolare riferimento agli anziani) che periodicamente si deve spostare per lavoro o per fare la spesa. In secondo luogo, eviterebbe alle persone di muoversi per cercare proprio le stesse mascherine e di risparmiare sulle stesse le quali, spesso, hanno un costo notevole”.

“Se il timore della maggioranza è quello che, con le mascherine, le persone sarebbero portate ad allentare la presa sulle regole da rispettare per contenere i contagi, riteniamo di poterla rassicurare – afferma il consigliere comunale Fdi Matteo Petrini -. I capannoresi si stanno comportando in maniera impeccabile e la mascherina sarebbe una protezione in più durante tutte quelle attività ritenute necessarie e indispensabili. Visto che, secondo gli esperti, ci stiamo avvicinando al picco, riteniamo che questo sia il momento giusto per fornire mascherine a tutti i capannoresi,  misura già adottata appunto da altre amministrazioni. Rimaniamo a disposizione, ribadendo la nostra più assoluta collaborazione: speriamo che il sindaco ci dia ascolto, avviando finalmente un dialogo per il quale siamo pronti da tempo”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.