Il sindaco: “Chiedono di entrare in casa con la scusa della consegna delle mascherine”

Allarme truffe a Porcari, Fornaciari mette in guardia: "Non aprite agli sconosciuti"

A Porcari malitenzionati starebbero girando casa per casa e con la scusa di consegnare mascherine chiedono di entrare in casa. Sono truffatori o ladri ed è lo stesso sindaco Leonardo Fornaciari a mettere in guardia.

Le mascherine che consegna il Comune vengono infatti lasciate fuori casa e nessun addetto chiede di entrare. La raccomandazione è quella di non aprire a nessuno sconosciuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.