Didattica online a Montecarlo, tablet in arrivo per gli alunni sprovvisti

I dispositivi saranno consegnati dalla Protezione civile

L’istituto comprensivo di Montecarlo ha iniziato a svolgere didattica a distanza e l’assessore alla scuola pubblica Marzia Bassini, che ricopre anche il ruolo di vicesindaco, esprime parole di apprezzamento per le iniziative intraprese. Annunciando, inoltre, l’arrivo di dispositivi tecnologici per i ragazzi che ne sono sprovvisti.

“L’attivazione della didattica a distanza, l’impegno, il lavoro e la professionalità dei docenti e della dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Montecarlo – commenta Bassini – permette ai nostri studenti di continuare il loro percorso formativo anche in questo momento di emergenza“.

“La dirigente scolastica ha predisposto la consegna di alcuni dispositivi, a disposizione della scuola, agli alunni che ne sono sprovvisti, affinché tutti abbiano la possibilità di partecipare a questa nuova forma di vita scolastica. I dispositivi – conclude l’assessore – saranno consegnati direttamente ai ragazzi dalla Protezione civile nei prossimi giorni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.