Commercio, Ccn di Altopascio scrive al Comune e chiede aiuti concreti

Lettera al sindaco e all'assessore La Vigna: "Stop alle tasse comunali per il periodo di chiusura e rimodulazione dell'Imu"

Chiedono sostegno all’amministrazione comunale nel contrastare l’emergenza coronavirus i componenti del Centro commerciale naturale di Altopascio, sorto in collaborazione con Confcommercio, che nei giorni scorsi hanno protocollato una lettera a firma della presidente Federica Benedetti Stefanini e indirizzata al sindaco Sara D’Ambrosio e all’assessore al commercio Adamo La Vigna, contenente proposte concrete.

“Nel documento inviato all’amministrazione comunale – spiega la presidente Benedetti Stefanini – abbiamo illustrato alcune richieste a nostro avviso necessarie per consentire alle nostre imprese di poter ripartire. In particolar modo, le nostre sono richieste rivolte a quelle attività che, per effetto delle restrizioni del governo, sono state obbligate ad abbassare le proprie saracinesche”.

“Nello specifico – prosegue la presidente del Centro commerciale naturale – si parla di annullamento di tasse comunali per i periodi di inattività dei negozi, rimodulazione dell’Imu, sostegno con le banche affinché eroghino liquidità con tassi vicini allo zero per le aziende che ne abbiano necessità, programmazione di eventi di richiamo per Altopascio una volta finito il lockdown, in modo che il commercio possa trarne beneficio, e la costituzione di un tavolo di lavoro permanente con l’amministrazione comunale, in modo da poter fronteggiare assieme gli effetti di questa emergenza non solo adesso, ma anche nei mesi a venire”.

“In queste settimane – termina Benedetti Stefanini – il dialogo con gli altri Centri commerciali naturali del territorio è stato costante, al fine di promuovere un’azione condivisi e univoca pur tenendo conto delle peculiarità di ogni singolo territorio. Adesso attendiamo con fiducia dal Comune di Altopascio risposte e attenzione consone a una crisi sanitaria, sociale ed economica che non ha precedenti”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.