Capannori, al via i lavori di estensione dell’acquedotto in via Angeli e Zone

L’assessore Del Carlo: “Un intervento indispensabile per la futura estensione in via della Fratina e via Pesciatina”

Prenderà il via entro la prossima settimana la realizzazione di un collegamento fra la rete idrica di via don Emilio Angeli e la rotatoria di Zone. L’intervento, finanziato dall’amministrazione Menesini, permetterà di portare l’acqua sotto l’intersezione stradale, dove è già stato predisposto un raccordo. L’opera ha una valenza per la futura estensione dell’acquedotto a Zone, sia verso via della Fratina fino al confine con Porcai dove il Comune ha già pronto il progetto, sia lungo via Pesciatina.

“Si tratta di un intervento indispensabile per procedere successivamente all’estensione dell’acquedotto a Zone – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo -. La rete idrica, infatti, arriva fino alla parte conclusiva di via don Emilio Angeli. Con quest’opera la collegheremo alla rotatoria di Zone dove, in fase di costruzione, era già stato predisposto un raccordo. È un passo importante, quindi, per portare nelle case e nelle attività di Zone questo servizio indispensabile. La nostra amministrazione comunale, assieme alla società Acque, è fortemente impegnata all’estensione della rete idrica in tutto il territorio, a partire dalle strade principali e più abitate. Quello che abbiamo in programma per Zone ne è una dimostrazione”.

L’assessore Del Carlo spiega che l’intervento dell’acquedotto è importante anche per ulteriore opera di sicurezza stradale: “Una volta ultimati i lavori – spiega – potremo programmare l’asfaltatura di via don Emilio Angeli che ha un’importanza strategica per il territorio visto che conduce a due frazioni molto abitate come Segromigno in Piano e Segromigno in Monte”.

I lavori di realizzazione del collegamento interesseranno un tratto di strada lungo un centinaio di metri. Contestualmente sarà anche predisposto un impianto di irrigazione delle aiuole della rotatoria che l’amministrazione Menesini ha realizzato nel 2018 eliminando un semaforo che causava code e inquinamento a Zone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.