Gruppo Alpini di Porcari dona ventilatore polmonare alla Asl

La consegna questa mattina (1 maggio) in Comune. Il sindaco: "Il miglior modo per festeggiare il Primo maggio"

Questa mattina (1 maggio) il gruppo Alpini di Porcari con il capogruppo Adolfo Baldacci e con il consigliere Luciano Giannini hanno consegnato e donato al dottor Luigi Rossi, direttore di zona Asl della Piana di Lucca un importante e vitale strumento di lavoro: un ventilatore polmonare non invasivo per adulti e bambini.

“Nella sala del consiglio comunale – dice il sindaco Leonardo Fornaciari – ho assistito alla donazione e fatto gli onori di casa. Luigi Rossi ha ringraziato ripetutamente gli Alpini di Porcari per l’importante presidio donato, facendo i complimenti per la loro sensibilità. Personalmente come sindaco rimango sempre più colpito dalle manifestazioni spontanee che nascono nella nostra comunità”.

“Ci sono gesti – commenta il sindaco – che riempiono il cuore e stamani gli alpini di Porcari ne hanno dato una ulteriore dimostrazione. Questa donazione porta tutti noi a riflettere sul senso vero della parola lavoro. In questi mesi medici, infermieri volontari sono stati travolti da un evento senza precedenti. Hanno onorato per noi tutti il senso vero della parola lavoro. Gli Alpini hanno colto nel segno e onorato questa festa al meglio dandogli un senso profondo e attuale. Dobbiamo prendere ad esempio la loro abnegazione, passione, coinvolgimento che va oltre il prevedibile. Buona festa del lavoro a noi tutti. Buona festa del lavoro Porcari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.