Capannori, al via le manutenzioni dei cimiteri

Ecco il programma degli interventi previsti dall'amministrazione comunale

Da lunedì prossimo (4 maggio) l’amministrazione comunale di Capannori darà il via alla realizzazione di interventi di manutenzione ordinaria nei cimiteri del territorio. I lavori consisteranno nel taglio dell’erba, nella sistemazione dei vialetti e in altri interventi finalizzati a mantenere il decoro di queste strutture. L’opera di manutenzione riguarderà tutti i camposanti, per un investimento di 30 mila euro e partiranno dai cimiteri di Marlia (vecchio) e di Segromigno in Piano per poi proseguire negli altri cimiteri del territorio. In questa particolare fase di emergenza gli interventi saranno realizzati da alcune ditte, mentre successivamente torneranno ad occuparsi delle manutenzioni anche le associazioni che hanno in gestione alcuni cimiteri. Sono inoltre nella fase di affidamento lavori di straordinaria manutenzione e riqualificazione, per un importo complessivo di 120 mila euro, per i cimiteri di San Colombano, San Leonardo in Treponzio, Pieve San Paolo e Sant’Andrea di Compito, che partiranno nelle prossime settimane.

“Con queste opere di manutenzione, sia ordinarie che straordinarie, vogliamo assicurare il decoro e la sicurezza dei cimiteri del nostro territorio – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo-. I luoghi dove si trovano i defunti sono preziosi e cari per la comunità e per questo motivo stiamo per iniziare quest’opera generale di manutenzione ordinaria per poi procedere con lavori di riqualificazione per i cimiteri che necessitano di interventi più consistenti sulla base di un’attenta programmazione basata sulle priorità che via via emergono, anche in seguito alle segnalazioni che giungono da parte dei cittadini ”.

Vediamo i lavori di riqualificazione in programma per i cimiteri di San Colombano, San Leonardo in Treponzio, Pieve San Paolo e Sant’Andrea di Compito.

I lavori al cimitero di San Colombano riguarderanno principalmente i muri perimetrali che in alcuni punti non versano in buone condizioni tramite la demolizione e la ricostruzione delle parti instabili. Saranno inoltre estirpate le piante rampicanti cresciute a dismisura sul muro di cinta lato sud e riposizionati canali, scossaline e discendenti nuovi in tutte le zone che ne sono sprovviste per proteggere le opere murarie dai danni causati dall’acqua piovana. Prevista anche l’imbiancatura di tutte le parti oggetto di interventi e dei muri interni.

Al cimitero di San Leonardo in Treponzio l’intervento di manutenzione prevede la sostituzione della copertura dei loculi e della cappellina attualmente in fibrocemento. La copertura attuale sarà rimossa e sostituita con una nuova realizzata in laterizio e impermeabilizzata. In programma anche l’imbiancatura delle parti intonacate delle facciate.

Per quanto riguarda inoltre il cimitero di Pieve San Paolo saranno ripuliti dalla vegetazione sia il muro posteriore che la copertura dei loculi vecchi con la sistemazione del tetto ed il riposizionamento delle scossaline, dei canali e dei discendenti. Si interverrà inoltre sulla parte del muro a nord della cappellina centrale interessato da problemi di umidità. Infine è prevista l’imbiancatura sia della cappellina che dei loculi.

I lavori in programma al cimitero di Sant’Andrea di Compito riguarderanno la cappellina con interventi sia alle parti murarie che alla copertura e alla pavimentazione. In programma infatti il rifacimento totale della copertura sia per quanto riguarda la parte strutturale che il manto. Per quanto riguarda le pareti esterne sarà demolito tutto l’intonaco in parte mancante e in parte deteriorato e la muratura in pietra e mattoni sarà trattata e lasciata a vista. Per quanto riguarda l’interno della struttura sarà rifatto l’intonaco delle pareti con la successiva imbiancatura e sarà restaurato il pavimento originario in cotto. La cappellina sarà anche dotata di infissi in ferro zincato e verniciato e vetri satinati. Infine è prevista la sostituzione del portone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.