Centro Rifiuti Zero a confronto con il ministro dell’ambiente

Ercolini: "Dopo il covid19 necessario pensare ad un futuro ecologico"

Stamattina (28 maggio) a partire dalle 11,15 si è tenuto un incontro in streaming tra il Ministro dell’ambiente Costa e il presidente di Zero Waste Europe (e di Zero Waste Italy) Rossano Ercolini (moderato da Franco Matrone, referente per Zero waste italy per la Campania).

“E’ stato un incontro cordiale e molto positivo – spiega il centro rifiuti zero – in cui sono stati confermati gli impegni per attuare a maggior ragione dopo il Covid 19 una transizione ecologica. Nello specifico il Ministro ha tenuto a precisare che gran parte dei 172 miliardi previsti per l’Italia tramite  il Recovery Fund saranno a fondo perduto solo se vincolati all’attuazione del Green day. Di fronte alla preoccupazione espressa da Ercolini circa la dilazione a gennaio 2021  della plastic tax il Ministro ha escluso in modo tassativo un’ulteriore dilazione confermando che lo spostamento temporale è stato dovuto solo alla particolarità del momento. Grande attenzione ai rischi legati ad una possibile proliferazione dei rifiuti non riciclabili covid attraverso un supporto di iniziative a favore di prodotti lavabili e riusabili e di una raccolta dedicata degli stessi rifiuti monouso per essere essi stessi raccoplti differenziatamente e riciclati. Infine, conferma di una visita ufficiale del Ministro a Capannori per una full immersion di una mattina (o di un pomeriggio) per prendere contatti sul campo con l’esperienza che più di altre pur importantissime rappresenta la “culla” dello Zero Waste in Italia. Potrebbe essere l’inizio della fase 3: quella dell’inizio della Rivoluzione Ecologica.”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.