Ue più vicina ai territori, Menesini: “Grande consultazione per la destinazione delle risorse”

L'Unione contrarrà debito insieme e adotterà misure per ripagarlo sui temi di sostenibilità ed equità

I territori conteranno di più in Europa. Questo il corollario preso in seno al Comitato delle Regioni a Bruxelles per un maggiore coinvolgimento degli enti locali nelle decisioni.

Il sindaco di Capannori e presidente della Provincia, Luca Menesini, che del Comitato delle Regioni è membro, così commenta: “L’Europa ci ha messo un po’, ma ha intrapreso la strada giusta – dice – La proposta elaborata dalla commissione europea è assolutamente una novità e risponde ai bisogni del nostro paese.  Lo abbiamo detto in questi mesi: da questa crisi o se ne esce insieme o l’Europa si svuota. La strada scelta è quella dell’uscirne insieme. Per la prima volta, l’Unione contrarrà debito insieme e adotterà misure per ripagarlo che guardano alla sostenibilità (tassa sulla plastica) e all’equità (colossi che oggi non pagano o pagano poco, dovranno iniziare a farlo). L’Europa il suo lo sta facendo, quindi, e anche bene. Tocca a noi saper usare bene questi soldi“.

“È una responsabilità enorme e dobbiamo sentirne tutto il peso – dice ancora –  Non si può essere superficiali, si deve essere concreti e un po’ visionari. Saper immaginare che Paese vogliamo, quale straordinaria Italia gli italiani si meritano. E allora, come membro del Comitato delle Regioni a Bruxelles, spingerò perché ci sia una grande consultazione con gli enti locali nelle scelte perché è fondamentale che questa opportunità sia colta per il rilancio reale dell’Italia, senza lasciare indietro nessuno. No alla burocrazia, no alle cose complicate, sì a progetti territoriali seri e puntuali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.