Capannori, riapre lo sportello per la tutela degli animali

All'interno dell'Urp resta aperto tutti i venerdì dalle 10 alle 12

Riapre al pubblico da domani (5 giugno), su appuntamento, dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, lo Sportello per la tutela degli animali situato all’interno dell’Urp.

Un servizio informativo nato grazie ad un patto di collaborazione tra l’amministrazione comunale e l’associazione Lav al quale i cittadini possono rivolgersi per ricevere informazioni sugli animali d’affezione e non solo e per fare segnalazioni. Lo sportello, gestito dai volontari del punto di riferimento di Lucca dell’associazione Lav fornisce informazioni su randagismo, anagrafe canina, sterilizzazione colonie feline, tutela specie in via di estinzione e accoglie segnalazioni sui maltrattamenti.

Dà inoltre informazioni sulle norme per la corretta gestione e tenuta degli animali d’affezione e circa i ritrovamenti di fauna selvatica in difficoltà ed esotica per i fini di segnalazione agli organi competenti. Lo sportello fornisce infine informazioni circa il servizio di pronto soccorso veterinario al canile pubblico. Lo sportello è aperto il venerdì dalle 10 alle 12. Per prendere appuntamento è necessario contattare il nuovo numero reperibilitá Lav Lucca 379.1783053, oppure il centralino del Comune di Capannori al telefono 0583.4281.

“Con la riapertura di questo sportello riprende un servizio importante per la cittadinanza – afferma l’assessore alla tutela degli animali, Giordano Del Chiaro – Lo sportello oltre a svolgere un’azione significativa  per la tutela degli animali da affezione e non solo, accogliendo anche segnalazioni sui maltrattamenti, è infatti in grado di dare informazioni a 360 gradi sul mondo animale, dalle adozioni alle sterilizzazioni. Un punto di riferimento quindi per tutti coloro che amano gli amici a quattro zampe”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.