Quantcast

Montecarlo, via ai centri estivi del Comune

Si svolgeranno nel mese di luglio per i ragazzi di età compresa fra i 3 e i 14 anni

L’amministrazione comunale di Montecarlo ha approvato l’accreditamento con l’Asd freestyle Il Valico di Altopascio e Iris società cooperativa di Montecarlo per lo svolgimento dei centri estivi per il mese di luglio, rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 14 anni.

In pochissime settimane, recuperando le indicazioni dettate dalla Regione Toscan a in merito alle linee guida per attuare i centri estivi, la giunta comunale ha approvato un avviso pubblico per accreditare allo svolgimento dei Centri estivi per l’estate gli enti che svolgono attività sportive, culturali, e ducative, ricreative, anche del terzo settore, sul territorio: linee guida stringenti e puntuali che non hanno scoraggiato il Comune, che si è mosso con celerità per dar modo agli enti del territorio di presentare un progetto che rispettasse le restrizioni dovute all’emerg enza epidemiologica in corso.

Due sono gli enti che hanno avanzato domanda e ottenuto l’accreditamento e quindi la possibilità di organizzare i centri estivi in convenzione con il Comune di Montecarlo, presentando progetti idonei e sicuri: l’associazione sportiva Free style Il Valico di Altopascio e la cooperativa sociale Iris ai locali dell’asilo nido Gian Burrasca a Montecarlo.

La Regione Toscana, nell’ambito dei Progetti educativi zonali, ha ulteriormente erogato fondi perché i Comuni potessero sostenere l’abbattimento delle rette per le famiglie residenti che vogliono iscrivere i loro figli ai centri estivi.

Per potersi iscrivere, è necessario telefonare ai due enti che hanno ottenuto l’accreditamento da parte del Comune: Freestyle Il Valico, 0583.216146; Iris cooperativa sociale, 0583.277246. Presentando l’attestato Isee al momento dell’iscrizione sarà possibile usufruire di agevolazioni.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.