Villa Basilica, conclusi i lavori all’acquedotto in via delle Cartiere foto

Il cantiere reso possibile da un investimento da 440mila euro

Quasi un chilometro di acquedotto completamente risanato. Una vecchia condotta mandata “in pensione” e sostituita da una nuova tubazione realizzata con materiali più resistenti. Un investimento da 440mila euro e una serie di benefici ancora più significativi, che si traducono in un miglioramento complessivo del servizio idrico per qualità e continuità. È l’intervento “in pillole” realizzato da Acque Spa, gestore idrico del Basso Valdarno e della Lucchesia, in via delle Cartiere, nel comune di Villa Basilica. Un progetto che garantirà evidenti vantaggi per il sistema di distribuzione della risorsa ed eviterà sprechi e disagi dovuti alle perdite, che nel periodo estivo comportavano problemi sul livello di erogazione idrica, anche con la necessità di dover sopperire, talvolta, attraverso il rifornimento di autobotti.

Un lavoro, quello concluso la settimana scorsa con il collegamento della condotta alla rete, che punta quindi a risolvere le criticità nell’approvvigionamento idrico nella zona alle porte del capoluogo. L’intervento ha comportato la posa in opera e l’attivazione di una nuova tubazione, lunga oltre 830 metri, nel tratto compreso tra Ponte a Villa e Rimogno, in sostituzione di quella precedentemente in funzione, in cattive condizioni a causa della sua vetustà. Per limitare i disagi è stata utilizzata la tecnica del “cantiere mobile”, che si è spostato per tratti di circa 50-80 metri alla volta.

La nuova condotta è realizzata in ghisa sferoidale, un materiale più resistente rispetto alle tubazioni di vecchia generazione, e ha un diametro più ampio rispetto alla vecchia: un aspetto che, insieme alla drastica riduzione del numero di guasti, contribuirà a migliorare il servizio idrico in termini di qualità e continuità. Grazie anche al rifacimento degli allacci d’utenza, il risultato è un’intera porzione di rete idrica completamente ammodernata. Nelle prossime settimane, trascorso il tempo necessario per l’assestamento del terreno, sarà garantita anche la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.