Capannori, apre uno sportello per la Scia in sanatoria

Un nuovo servizio in più per i cittadini

L’amministrazione comunale di Capannori ha attivato uno sportello dedicato alla nuova procedura della Scia in sanatoria, utile a sanare situazioni di manufatti con piccole difformità urbanistiche. La nuova legge regionale in materia consente ai cittadini, tramite i loro professionisti, di presentare una scia in sanatoria in alternativa alla domanda di attestazione di conformità in sanatoria. Questa nuova possibilità semplifica e abbrevia la procedura.

“In questo momento in particolare è importante semplificare il più possibile le procedure connesse al settore edilizio per agevolare il lavoro dei professionisti e per rispondere quanto prima alle esigenze dei cittadini rispetto alla regolarizzazione di immobili con difformità urbanistiche di piccola entità – spiega l’assessore all’urbanistica, Giordano Del Chiaro -. A tal fine abbiamo aperto uno sportello dedicato a questa nuova opportunità, che riteniamo funzionale anche ad aiutare il settore della compravendita immobiliare. Allo sportello i professionisti incaricati potranno richiedere una pre istruttoria e ricevere il supporto utile a semplificare la presentazione della pratica di scia in sanatoria”.

Lo sportello dà assistenza ai professionisti anche nel calcolo delle sanzioni da versare in corrispondenza della presentazione della pratica. Laddove ci sia incertezza sul calcolo delle sanzioni il Comune ha previsto la possibilità di versare una sanzione minima che successivamente, se necessario, potrà essere integrata dopo un’apposita verifica da parte degli uffici preposti.

Lo sportello dedicato è attivo all’ufficio vigilanza edilizia il lunedì dalle 8,45 alle 13,30 previo appuntamento da fissare con la Segreteria del Servizio ai seguenti numeri telefonici: 0583/428502-03-04.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.