Agosto al ristorante, record di adesioni a Capannori

Il progetto serve a promuovere le attività che offriranno piatti realizzati con prodotti locali di eccellenza

Record di adesioni all’iniziativa Agosto al ristorante, vino, stelle e territorio, promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con Confcommercio Provincia di Lucca e Massa Carrara, Confesercenti Toscana Nord e Strada del vino e dell’olio Lucca, Montecarlo, Versilia, finalizzata a promuovere i ristoranti del territorio che offrono piatti realizzati con prodotti locali di eccellenza, abbinati a vini ed ambienti confortevoli e sicuri. Sono 37 i ristoranti capannoresi che fino alla fine del mese di agosto propongono un menù del territorio comprendente un proprio piatto simbolo abbinato ad un vino locale.

“Siamo molto soddisfatti della grande adesione della ristorazione locale a questa nuova iniziativa, nata sulla scia del successo di Estate al Ristorante – afferma l’assessore al commercio Serena Frediani-. Il nostro obiettivo condiviso con le associazioni di categoria e la strada del vino e dell’olio è quello di valorizzare l’unicità e la qualità che contraddistinguono ogni ristorante del territorio e, al contempo, promuovere i vini delle nostre aziende agricole, in una fase ancora delicata per queste attività particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria” .

La lista completa dei ristoranti aderenti ad Agosto al ristorante

Zona Nord: La Bottega sulla Fraga, Marlia (Ravioli di pappa al pomodoro alle erbe di Provenza e scaglie di grana, vino ‘Terre di Matraia’ azienda agricola Colleverde; Pizzeria La Fraga, Marlia (Tordelli lucchesi, vino rosso azienda agricola ’La Badiola’); Osteria Canapino, Marlia (Il tordello di Canapino, vino ‘Terre di Matraia’ azienda agricola Colleverde); Il Matto, Marlia (Bistecca fiorentina, vino ‘Serafino 2016’ azienda agricola La Badiola), Ristorante Butterfly, Marlia, (Il piccione del Valdarno, il suo petto cotto in carcassa sulle braci vive, composta di mela, more e cipolla. Corbezzolo di foie gras con cuore di saba e cipollotto grigliato, vino ‘La Sirah’ tenuta Lenzini’; Il Ristoro della Fattoria di Petrognano, Petrognano (Maccheroni del Pellegrino, vino Doc Bio Fattoria di Petrognano); Il corno rosso, San Gennaro (Tagliata, vino rosso Fattoria di Fubbiano); Osteria da Mi Pa’, Gragnano (Maccheroni al pesto lucchese, vino Vermignon della tenuta Lenzini); Serendepico, Gragnano (Anguilla cotta sui carboni su lingua glassata con teryaki e arancia, vino bianco 2018 azienda agricola Fabbrica di San Martino); Locanda Del Noce Camigliano (Tagliolino fresco al pesto di basilico, tartare calda di gamberi, burrata e limone, vino bianco Fattoria di Fubbiano); Il Ristoro da Raffaele, Segromigno in Monte (Tordelli lucchesi di Raffaele, vino ‘First love’ Fattoria di Fubbiano; Ristorante Le Colonne, Matraia (Baccalà alla brace, vino ‘Le tese’ Fattoria Tucci); Osteria Da Severino, Matraia (Tordelli lucchesi, vino ‘Brania delle Ghiandaie’ azienda agricola Colleverde’; Osteria Il Colle, Matraia (Funghi porcini fritti, vino Fattoria di Fubbiano); Vecchia Osteria da Batano, San Pietro a Marcigliano, (Bistecca fiorentina, vino ‘Picchio Rosso’ azienda agricola Bordocheo); Agriturismo al Vecchio Metato, Valgiano (Pollo fritto, vino azienda agricola Pucci Gabriella; Osteria Da Giomo Valgiano (crostino con cipolla caramellata, vino rosso Fattoria di San Pietro Mazzarosa).

Zona Centro: Il Circolino ‘Oasi’, Pieve San Paolo (Tordelli lucchesi al ragù, vino ‘Urlo di lupo’ Tenuta Maria Teresa); Ristorante Forino, Capannori (Fritto orto e mare, vino ‘Le Malie’ azienda agricola Valle del Sole); Ostello ‘La Salana’ Capannori (Pappa al pomodoro dell’orto con crema di basilico e patate, vino rosso Fattoria di Fubbiano); Ristorante Accasatua, Lammari (Tordelli lucchesi, vino rosso doc Montecarlo); Osteria di Lammari, Lammari (Tordelli lucchesi, vino rosso 2018 azienda agricola Malgiacca); Osteria Canaiolo, Lunata (Spaghetto cacio e pepe con gamberi rosa e salicornia-pastificio artigianale Mancini- vino bianco azienda agricola Bordocheo); Ristorante Saloon, Lunata (Tagliolini con astice, vino ‘Stoppielle’ azienda agricola La Badiola); Ristorante L’anfiteatro Lunata (Bocconcini di baccalà fritto in tempura con cipolle dolci di Tropea, vino ‘Montecarlo bianco’ azienda agricola Buonamico ); Ristorante Villa Papao, Lunata (Tordelli lucchesi, vino rosso azienda agricola Selmi); Il Boccale, Lunata, (Toronto burger -carni toscane e verdure locali-, birra Troubadour Magma).

Zona sud: Ristorante Pizzeria A Bimbotto, Vorno (Zuppa frantoiana ‘come la faceva la mì nonna’, vino ‘Casa e chiesa’ Tenuta Lenzini); Cucina dello Scompiglio, Vorno (Tempura di fiori ripieni di caprino e pomodori essiccati, vino ‘Lavandaia nuova Tenuta dello Scompiglio); Trattoria La Bettola, Vorno (Zuppa alla frantoiana, vino ‘Montecarlo rosso’ azienda agricola Il Poggio; Rio di Vorno, Vorno (Trofie alla Nduja, vino ‘Palistorti’ Tenuta di Valgiano); Ristorante La Cecca, Coselli (‘1946 Il primo tagliere, vino delle colline di Capannori); Eno ristorante Micheloni, Guamo (Insalatina di mare fruttata, vino bianco Doc Fattoria Sardi); Il Papavero rosso, Guamo (Pasta melanzane e pesce spada, vino bianco ‘Il filare’ azienda agricola Micheli); La Conca, Massa Macinaia (Tordelli lucchesi, vino Cercatoja 2016 Tenuta del Buonamico); Il Giardinetto, Colle di Compito (Tordello lucchese del Giardinetto, vino rosso Fattoria di Fubbiano); La Cantina di Alfredo , Colognora di Compito (Vellutata di fagioli cannellini di San Ginese con baccalà, vino rosso Fattoria di Fubbiano).

E’ ancora possibile aderire ad Agosto al ristorante’ inviando una mail all’indirizzo iniziative @comune.capannori.lu.it indicando il nome del ristorante, il numero di telefono, il menù del territorio proposto e la disponibilità di spazio esterno o meno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.