Coronavirus, annullati gli eventi del settembre montecarlese

Il Comune: "Decisione sofferta dovuta anche alla individuazione di cluster in comuni limitrofi"

Gli eventi del settembre montecarlese sono rimandati all’anno prossimo.

Nonostante le associazioni di volontariato del territorio, che avrebbero dovuto farsi carico dell’organizzazione degli eventi di settembre, avessero predisposto e presentato un piano di sicurezza nel rispetto delle vigenti normative anticovid, in linea con quanto richiesto dal comitato d’ordine e sicurezza alla Prefettura di Lucca, si è arrivati – spiega il Comune – a maturare la decisione di annullare la programmazione degli eventi di che trattasi, rimandando il tutto al 2021.

“Questo – spiega il Comune – a seguito di ulteriori approfondimenti scaturiti dagli incontri svoltisi nelle giornate del 30 e 31 luglio tra i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, le Associazioni di Volontariato, le attività produttive del centro storico ed alcuni cittadini. Vista anche la proroga dello stato di emergenza da parte del Governo, visto anche il manifestarsi di nuovi cluster nei territori limitrofi, vista anche la perplessità di una parte di cittadini residenti e la preoccupazione per il rispetto delle misure di sicurezza delle attività produttive, le associazioni direttamente interessate, pur consapevoli che la mancata realizzazione degli eventi comporterà difficoltà per il conseguimento delle proprie finalità, hanno deciso di non proseguire nel loro intento”.

L’amministrazione comunale ha voluto così ringraziare il prefetto di Lucca, Francesco Esposito per la disponibilità e la collaborazione prestata, i rappresentanti delle autorità e delle forze dell’ordine facenti parte del comitato d’ordine e sicurezza, nonchè tutte le associazioni di volontariato e il Centro Commerciale Naturale di Montecarlo, “per aver affrontato insieme una tematica così importante e delicata, come quella dell’evento che da oltre cinquant’anni rappresenta il clou della stagione turistica, una sorta di cartolina promozionale di Montecarlo e delle sue peculiarità. Il momento particolare che stiamo vivendo, la ripresa dei contagi, seppur in misura ridotta e circoscritta, hanno portato al rinvio, stante altresì la difficoltà di poter gestire afflussi di persone in numero non prevedibile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.