Sodini (Fdi): “A San Gennaro frane e buche e degrado al cimitero” foto

L'esponente del partito della Meloni punta il dito su alcune situazioni della frazione capannorese

Problemi nella frazione di San Gennaro. A segnalarli è Flavio Sodini, di Fratelli d’Italia.

“Probabilmente in tanti conoscono la frazione di San Gennaro di Capannori: per la vicinanza a Collodi, per la sua chiesa con l’angelo di Leonardo da Vinci, per la fondazione Palazzo Boccella, la scuola di alta cucina, le ville stupende e la tranquillità che vi si respira. Purtroppo però tra tanta bellezza vi sono alcune criticità soprattutto a livello di infrastrutture”.

“Su quattro strade esistenti – elenca Sodini – non ce n’è una percorribile in sicurezza viste le molte buche, avvallamenti, frane. Quindi la domanda sorge spontanea: è mai possibile che un paese di così tanta bellezza debba cadere in piccole ma importanti difficoltà? È tanto difficile mettere almeno una strada nel piano delle asfaltature? Il centrodestra nel suo programma aveva messo 50 chilometri di asfaltature in un anno, qui parliamo solo di tre chilometri per strada. Ho notizia di persone cadute a causa del fondo malmesso, per fortuna senza gravi conseguenze. Anche il cimitero è in condizioni di degrado: potrebbe essere un’idea coinvolgere le associazioni del territorio, proprio per la cura del cimitero stesso e non come vigilantes. Auspico che l’amministrazione comunale raccolga quanto prima questo appello“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.