Doppia rotatoria fra la Pesciatina e via della Madonnina, Comune pronto a chiedere i fondi

L'amministrazione partecipa al bando regionale. Parte il percorso per la variante urbanistica

Tutto pronto per richiedere alla Regione Toscana, tramite un bando in scadenza a metà settembre, oltre 100.000 euro di finanziamento per la realizzazione della doppia rotatoria all’incrocio fra via Pesciatina e via della Madonnina a Lunata.

La giunta Menesini, infatti, ha approvato ieri (18 agosto) la delibera che dà il via al percorso di variante urbanistica – nei primi giorni di settembre la pratica sarà affrontata in Consiglio comunale – utile sia per ottenere il finanziamento, sia per aprire il cantiere nell’estate del 2021.

Si tratta di uno degli interventi più attesi della popolazione, in quanto con la realizzazione del doppio rondò l’amministrazione Menesini elimina l’ultimo impianto semaforico presente sul territorio su una delle strade più transitate del Capannorese.

“Come abbiamo detto durante l’assemblea pubblica di alcune settimane fa – dice l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo – la rotonda fra via Pesciatina e via della Madonnina è una delle opere più significative che realizzeremo in questo mandato. Un impegno che abbiamo preso con i cittadini, sia per riqualificare l’area, sia per garantire maggiore sicurezza stradale. Adesso partecipiamo a un bando regionale per ottenere un finanziamento presentando un progetto di fattibilità che, nello step successivo di progettazione, vedrà inserite le modifiche che abbiamo concordato con chi vive o ha un’attività sul posto, in modo da fare un intervento che soddisfi le esigenze di tutti. Ci sono gli spazi e i tempi per fare le cose fatte bene, e così intendiamo procedere. Resto a disposizione di ogni cittadino che avesse bisogno di chiarimenti o informazioni in merito al progetto”.

Oltre ad essere un lavoro di sicurezza stradale, la realizzazione della doppia rotonda rappresenta anche un intervento di vera e propria riqualificazione dell’area. Con la proposta di variante che la giunta ha approvato, infatti, l’amministrazione prevede di trasformare in parcheggio pubblico l’attuale parcheggio privato della banca, garantendo in questo modo più posti auto per le attività della zona rispetto alla situazione attuale. Allo stesso tempo, ci sarà il collegamento fra la pista ciclabile di via della Madonnina e via dell’Ave Maria.

“Si tratta di un lavoro che modifica l’assetto attuale migliorando la situazione di tutti – conclude Del Carlo –. Avviati i lavori sulla Pesciatina, cominceremo il percorso per realizzare le rotonde su un’altra strada che necessita di maggiore sicurezza, ovvero viale Europa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.