La filarmonica Luporini torna in concerto a S. Gennaro

Alla Pieve musiche di Orsomando, Piccioni, Marzi, Evers, Webber, Morricone

Saranno le musiche di Orsomando, Piccioni, Marzi, Evers, Webber, Morricone e classici della canzone italiana ed internazionale interpretati dalla cantante  Caterina Ferri a riempire di magia la sera del 30 agosto il piazzale della Pieve dello storico  Borgo di San Gennaro per il concerto della Filarmonica Gaetano Luporini.

Sarà inoltre eseguito, in prima assoluta, un brano del compositore Davide Boario composto durante i giorni del lockdown, dal significativo titolo di Rinascita. Un evento molto atteso dopo mesi di sospensione delle attività a causa dell’emergenza sanitaria. La sera del 30 agosto all’aperto, e rispettando tutte le disposizioni di sicurezza e prevenzione anti Covid, la storica filarmonica tornerà ad esibirsi in pubblico diretta dal Maestro Giampaolo Lazzeri, che quest’anno festeggia, assieme ai suoi musicisti, venti anni di guida artistica dell’associazione.

“Il tradizionale appuntamento di inizio agosto -afferma il presidente dell’associazione Fabrizio Michelini– si svolge a fine mese, avendo dovuto recuperare il tempo di preparazione dopo la sospensione dei mesi del “lockdown”. Come tutte le associazioni di promozione sociale-culturale, anche la nostra ha vissuto un periodo difficile data l’impossibilità di riunirci e provare insieme. Abbiamo dovuto rinunciare ad importanti impegni programmati da tempo. A queste difficoltà vanno aggiunte le gravi perdite di questi mesi di un musicista e di un consigliere dell’associazione, al cui ricordo si rivolgerà il nostro pensiero affettuoso la sera del 30 agosto”.  –

La Filarmonica di San Gennaro dal 13 marzo 1894, data della sua costituzione, svolge ininterrottamente la propria attività che non si è interrotta nemmeno durante i due conflitti mondiali, dando seguito all’intenzione dei soci fondatori di “…coltivare in questo paese di San Gennaro l’arte musicale e di portare maggiore sviluppo all’educazione civile e morale, specialmente della gioventù…” come si legge nel regolamento istitutivo della Filarmonica. La quale fu intitolata nel 1908 al noto maestro lucchese Gaetano Luporini nominato già socio onorario nel 1896.

L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento posti disponibili e sarà annullato in caso di pioggia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.