Inaugurata la scuola primaria Boccherini di Segromigno in Piano dopo la riqualificazione foto

Eseguite opere di adeguamento sismico, efficientamento energetico e ristrutturazione igienico sanitaria

È stata inaugurata questo pomeriggio (11 settembre) alla presenza del sindaco Luca Menesini, dell’assessore all’edilizia scolastica Francesco Cecchetti, della dirigente scolastica Gioia Giuliani, dei consiglieri comunali Claudia Berti, Gianni Campioni e Pio Lencioni e di don Damiano Pacini che ha impartito la benedizione, la scuola primaria Luigi Boccherini di Segromigno in Piano.

Nel corso della cerimonia, alla quale hanno partecipato anche insegnanti, genitori e studenti, l’alunno Diego Marcheschi ha letto una filastrocca. Il plesso scolastico di via dei Bocchi è stato rimesso a nuovo con un consistente intervento di riqualificazione realizzato dall’amministrazione Menesini con un investimento di 700 mila euro, grazie a risorse provenienti dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur) e un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. La sede scolastica è stata interessata da opere di adeguamento sismico, efficientamento energetico, ristrutturazione igienico sanitaria e adeguamento alla normativa di prevenzione degli incendi.

“È con vera soddisfazione che consegniamo alla comunità una scuola ristrutturata e quindi più bella, funzionale e sicura – afferma il sindaco Luca Menesini – Per concludere l’intervento entro l’inizio dell’anno scolastico durante l’estate abbiamo lavorato a tempo di record, perchè ci tenevamo davvero molto che studenti e personale scolastico potessero usufruire della scuola rinnovata fin dal primo giorno di scuola. La nostra amministrazione è fortemente impegnata nel costante miglioramento delle scuole, consapevoli di quanto sia rilevante mettere a disposizione edifici a misura di bambine e bambini per consentire al meglio lo svolgimento delle attività didattiche. Questi importanti lavori sono stati resi possibili grazie a significativi contributi del Miur e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che ringrazio vivamente. Una dimostrazione della grande capacità del nostro ente di attrarre finanziamenti che ci consente di realizzare opere che altrimenti non sarebbe possibile realizzare. Colgo l’occasione per augurare a tutti un buon anno scolastico”.

Con questo intervento di riqualificazione sono stati rifatti il tetto e il solaio di sottotetto, è stata consolidata la muratura portante mediante betoncino armato, sono state variate le dimensioni e le posizioni delle aperture nelle pareti portanti in muratura e inseriti nuovi elementi murari portanti. Rifatte anche le pavimentazioni interne.

Per quanto riguarda la riqualificazione energetica è stato inserito un isolante termico sul solaio di copertura e un isolante verticale esterno (a cappotto) lungo il perimetro del fabbricato. Sono state inoltre sostituite le tubazioni degli impianti utilizzando tubi multistrato isolati termicamente in modo da ridurre al minimo le depressioni termiche e quindi il conto energia del fabbricato, ed è stata interamente rinnovata la centrale termica. Sostituiti anche gli infissi.

La riqualificazione sarà definitivamente completata, come da cronoprogramma, con un secondo lotto di interventi nell’estate 2021.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.