Segromigno in Monte e San Colombano, via ai lavori per due corsie ciclabili

Investimento da 78mila euro per la mobilità sostenibile nelle frazioni del Capannorese

Presto Segromigno in Monte e San Colombano saranno dotate di nuove infrastrutture per la mobilità sostenibile. La prossima settimana partiranno infatti i lavori per la realizzazione di due corsie ciclabili su via Nuova a Segromigno in Monte e su via delle Ville a San Colombano, che collegheranno la chiesa di San Colombano con via Stradone di Camigliano.

L’intervento, che vede un investimento comunale complessivo di 78mila euro, è diviso in due lotti e inizierà con la realizzazione della corsia ciclabile in via Nuova a Segromigno in Monte. In un secondo tempo i lavori proseguiranno su via delle Ville a San Colombano.

Le due corsie riservate alle biciclette avranno una larghezza di circa un metro e mezzo e saranno realizzate sul lato destro di ciascuna corsia della carreggiata, quindi in entrambi i sensi di marcia. Il nuovo percorso ciclabile, che viene realizzato grazie alla possibilità data dal decreto rilancio di costruire più velocemente corsie riservate alle biciclette semplicemente modificando la segnaletica esistente, unirà via delle Ville, a partire dalla chiesa di San Colombano con l’intersezione con via Stradone di Camigliano e sarà lungo circa due chilometri. Le corsie ciclabili saranno indicate da un’apposita segnaletica.

“Cogliendo prontamente l’opportunità data dal decreto rilancio di poter realizzare in modo più veloce e snello corsie dedicate al transito delle biciclette presto daremo il via alla realizzazione di un nuovo percorso ciclabile che collegherà San Colombano, Segromigno in Monte e Camigliano, favorendo in particolare lo spostamento sulle due ruote tra le frazioni interessate e i vicini plessi scolastici – spiega l’assessore alla mobilità Giordano Del Chiaro – Andiamo così a implementare e sviluppare la già estesa rete ciclopedonale presente sul nostro territorio al fine di collegare un numero maggiore di frazioni e i vari luoghi attrattivi. Questo intervento sarà anche l’occasione per una riqualificazione estetica e funzionale di viabilità importanti e centrali come via Nuova e via delle Ville. La promozione di una mobilità dolce e sostenibile è una vera priorità per la nostra amministrazione come dimostrano i numerosi chilometri di piste ciclopedonali già realizzati sul territorio, perché riteniamo fondamentale dare ai nostri cittadini la possibilità di modificare il modo di spostarsi e quindi il proprio stile di vita a favore del proprio benessere e dell’ambiente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.