Villa Basilica, new entry in giunta: è il giovane Matteo Simi

Il consigliere, super votato nel 2019, è uno dei più giovani amministratori della Toscana

Nuovo ingresso in giunta a Villa Basilica. Ieri (16 settembre) il sindaco Elisa Anelli ha affidato al consigliere Matteo Simi le deleghe alle politiche giovanili, alla cultura e al decoro urbano. Alle elezioni comunali del 2019 aveva fatto incetta di preferenze, con 87 voti – secondo solo al sindaco uscente Giordano Ballini.

Studente, tra i più giovani rappresentanti dei cittadini eletti in provincia di Lucca, Simi ha accolto con parole di entusiamo e riconoscenza l’inizio della nuova esperienza: “Dopo 15 mesi dalla mia elezione a consigliere – ha scritto – è arrivata la nomina ad assessore. Il primo grazie è a voi che mi avete votato e a coloro che mi sono stati vicini (in primis la mia famiglia). Il secondo va al sindaco Elisa Anelli che mi ha scelto e mi permetterà ancor più di entrare nel meccanismo della macchina comunale, oltre agli altri componenti della mia squadra e alla segretaria comunale”.

“Da marzo ad oggi – prosegue Simi – anche per me sono stati mesi complessi sotto vari punti di vista, speriamo quindi che da qui in avanti ci siano molte notizie positive come questa. Cercherò di migliorare le eventuali mancanze che posso aver avuto, con l’aiuto di tutti, con la voglia di fare, la passione e la semplicità che mi hanno sempre permesso di essere quello che sono oggi. Chi mi conosce sa quanto tenevo a questa nomina e quanto tengo al mio comune”.
.
“Credo di essere uno degli assessori più giovani della Toscana e della provincia di Lucca – afferma Matteo Simi – ma nonostante i miei 22 anni, non per superbia, ma credo di essere la persona giusta per questo ruolo, credo di conoscere le necessità e i problemi del nostro comune, ma anche le potenzialità che quest’ultimo ha. Adesso mi… anzi ci aspettano sfide bellissime, con voi o per voi. Da questo momento in poi ascolterò, mi confronterò e agirò come ho sempre fatto in questi mesi ma con una maggiore responsabilità che mi rende ancor più orgoglioso di rappresentare il nostro paese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.