Ciclopista da Lammari e Lunata fino a Capannori, via ai lavori

Un altro investimento dell'amministrazione nella mobilità alternativa

Lunedì prossimo (28 settembre) riprenderanno i lavori per la realizzazione della pista ciclopedonale che collegherà Lammari e Lunata a Capannori. I lavori, per la cui realizzazione l’amministrazione Menesini ha investito 615 mila euro, sono giunti all’altezza dell’incrocio con via di Liso e quindi ripartiranno da questo tratto stradale.

Nel frattempo il Comune ha deciso di cogliere l’occasione della costruzione nel nuovo percorso ciclo pedonale per potenziare la pubblica illuminazione lungo il tratto della ciclabile in via dell’Ave Maria a Lammari, prevedendo un punto luce ogni 35 metri di strada. L’ente di piazza Aldo Moro sta inoltre lavorando per spostare il cantiere dei lavori dal parcheggio che si trova nell’area tra la stazione dei Carabinieri di Lammari e la scuola primaria in modo da renderlo nuovamente fruibile, soprattutto a servizio della scuola. L’ultimazione dell’intervento è prevista entro gennaio 2021.

piste ciclopedonali capannori

“Tra una settimana riprenderà la realizzazione di quest’opera che riveste un’importanza strategica per la mobilità dolce e alternativa del nostro territorio – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo -. La rete ciclo pedonale sarà infatti estesa in aree popolose come Lammari e Lunata, collegando il centro di Capannori con l’altro tratto di pista realizzato negli scorsi anni a Lammari. Questo intervento è significativo anche sul piano della sicurezza stradale, perché interessa alcune strade particolarmente transitate e quindi consentirà a ciclisti e pedoni di muoversi in modo sicuro e protetto, anche per il miglioramento della pubblica illuminazione previsto, in particolare, nel tratto di via dell’Ave Maria”.

Il nuovo percorso ciclopedonale prevede il collegamento ciclabile del centro di Lammari, partendo dalla scuola primaria, al polo scolastico del capoluogo, unendo le piste ciclabili già realizzate dall’amministrazione comunale in via Lombarda ed in via del Casalino. L’intervento interesserà in particolare via dell’Ave Maria, via dei Giomi, via della Chiesa di Lunata e via Pesciatina. Lungo la viabilità principale sono previsti tratti a doppia corsia di marcia in sede protetta con attraversamenti stradali in sicurezza in corrispondenza dei principali incroci. In via dei Giomi, a causa della carreggiata a larghezza variabile, sarà realizzata una circolazione promiscua ciclopedonale e carrabile con l’istituzione di un’apposita segnaletica orizzontale e verticale e di un limite di velocità di 30 km all’ora.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.