Careggine, rinnovata la concessione mineraria della sorgente Betulla foto

Il Comune ha indetto una gara per l'assegnazione definitiva dell'attività di coltivazione della acque

Rinnovata la concessione mineraria della sorgente Betulla nel Comune di Careggine da cui ora si potrà continuare a imbottigliare acqua.

A questo proposito il Comune ha indetto una gara sulla piattaforma telematica Start per l’assegnazione definitiva dell’attività di coltivazione delle acque. È già stata nominata la commissione aggiudicatrice.

La concessione mineraria, chiamata Betulla, era stata precedentemente affidata alla società Azzurrina Acque srl fino al 2018 quando passò alla società Fonte Careggine e poi alla società Azzurrina di Careggine.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.