Altopascio, scatta l’interrogazione della Lega: “Contributi covid mai arrivati”

I consiglieri Marconi e Fagni: "Il Comune faccia finalmente la sua parte"

I consiglieri Lega Simone Marconi e Francesco Fagni intervengono sugli aiuti promessi dal sindaco di Altopascio Sara D’Ambrosio e “mai arrivati”: “Abbiamo presentato un’interrogazione al sindaco – scrivono – per capire come mai ancora non si hanno notizie sul bando dei contributi covid promesso dall’amministrazione comunale”.

“Il bilancio – si legge – è stato approvato ad agosto e quindi i soldi sono disponibili almeno da due mesi. Francamente non capiamo il motivo di questo ritardo che quindi per noi è oltre che grave, ingiustificato. Le attività produttive come le famiglie hanno bisogno di aiuti subito non tra qualche mese; aspettano forse di distribuirli in piena campagna elettorale?”

La gente non è stupida e comunque più si va lontano nel tempo e più si rischia che questi aiuti risultino tardivi e quindi inutili – spiegano – almeno per quanto riguarda le attività commerciali. Comunicati stampa ricchi di promesse ne sono stati fatti tanti ma come al solito a questi non sono seguiti i fatti. Altro aspetto importante che ci sarebbe da capire: sotto quale forma questi contributi verranno elargiti? Riteniamo sia importante dare liquidità, non solo sgravi sulla tassazione comunale, considerando che quel poco che è stato fatto non è certo merito di questa amministrazione”.

“Con la cassa integrazione che non arriva – concludono i consiglieri – i bonus fermi a maggio ed alcune attività che ancora non sono riuscite a riaprire riteniamo che tempo da perdere non ce ne sia più. Il comune faccia finalmente la sua parte“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.