Capannori, termoscanner per l’accesso agli uffici comunali

Aumentate le misure di sicurezza contro il virus

In questa nuova fase di emergenza sanitaria il Comune di Capannori aumenta le misure anti Covid per garantire la sicurezza dei dipendenti e dei cittadini, continuando a garantire tutti i servizi, ai quali si può accedere su appuntamento. Da alcuni giorni agli ingressi principali della sede comunale di piazza Aldo Moro, degli uffici della cultura e della scuola (sempre in piazza Aldo Moro), della polizia municipale e della biblioteca ad Artèmisia sono stati posizionati 6 termoscanner, un sistema innovativo e veloce per la misurazione della temperatura. Per tutti coloro che accedono alle sedi comunali resta fermo l’obbligo di indossare la mascherina, di osservare il distanziamento e di igienizzarsi le mani.

“Così come abbiamo fatto per la fase del lockdown, anche in questa nuova delicata fase di emergenza sanitaria continuiamo a garantire tutti i servizi ai cittadini – dichiara il vice sindaco, Matteo Francesconi-. Per evitare assembramenti e code e quindi garantire la sicurezza di tutti si accederà ai servizi su appuntamento. La sicurezza dei nostri dipendenti e dei nostri cittadini è per noi prioritaria, per cui abbiamo anche aumentato le misure di protezione posizionando temoscanner per la misurazione della temperatura ai principali ingressi delle varie sedi comunali. Ricordo che è attivo lo sportello ‘Comune Amico’ che svolge attività di orientamento e di informazione per semplificare il rapporto fra i cittadini, il Comune, i gestori dei servizi pubblici e privati e le società che erogano altri servizi. Attivo tutti i giorni anche il Centro operativo comunale di protezione civile per assistere o cittadini in quarantena, le persone sole o con patologie e gli anziani”.

“Anche in questa nuova fase di emergenza sanitaria il nostro obiettivo è garantire tutti i servizi ai cittadini con la stessa efficienza di sempre – spiega il segretario comunale Roberto Gerardi -. Efficienza assicurata sia grazie a un utilizzo efficace dello smart-working dei dipendenti, sia grazie alla costante innovazione dei servizi, che si coniuga con la sicurezza. L’accesso ai servizi è consentito tutti i giorni solo su appuntamento, ma grazie al processo di innovazione che stiamo portando avanti all’interno dell’ente i cittadini potranno dialogare con alcuni uffici, che già hanno adottato questo sistema, anche via Skype. Il nostro Ente infatti sta puntando sempre più sull’innovazione dei servizi al cittadino, come ne è esempio la recente iniziativa che consente di ottenere i certificati anagrafici in tabaccheria. Innovare significa trovare soluzioni moderne e alternative che migliorino e velocizzino l’attività dell’ente, realizzando procedure sempre più efficienti che si rivelano molto utili in periodi difficili come quello che stiamo attraversando”.

Per prendere appuntamento per i servizi Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) è possibile contattare i numeri 0583 428370 e 0583 428760 (il mercoledì mattina a partire dalle ore 9 si può chiamare per prendere appuntamento la mattina stessa per pratiche urgenti). Per gli sportelli al cittadino di Marlia e San Leonardo in Treponzio il numero è 0583 428752. Gli appuntamenti si possono richiedere anche via email all’indirizzo comuneamico@comune.capannori.lu.it.

Per appuntamenti con lo sportello sociale si può chiamare il numero 0583 428252 o inviare un mail a sociale@comune.capannori.lu.it.

Per contattare lo sportello ‘Comune amico’ è possibile telefonare allo 0583 428370 o inviare una mail all’indirizzo comuneamico@comune.capannori.lu.it. tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 13.00. Il centro operativo comunale di protezione civile (Coc) può essere contattato al numero 0583 428661 dalle ore 8 alle ore 20 dal lunedì alla domenica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.