Quantcast

Menesini incontra i volontari dell’associazione Angeli in moto

L'associazione locale si occupa di consegnare medicinali, ritirare referti medici, fissare appuntamenti al Cup per tutte le persone affette da gravi patologie

Ieri (3 novembre) il sindaco di Capannori Luca Menesini, insieme al vice sindaco Matteo Francesconi, ha incontrato in piazza Aldo Moro il presidente, Alberto Marconcini e alcuni volontari dell’associazione, costituitasi nel giugno scorso, Angeli in moto della provincia di Lucca.

L’associazione si occupa di consegnare medicinali, ritirare referti medici, fissare appuntamenti al Cup per tutte le persone affette da gravi patologie, in collaborazione con Aism Lucca (associazione italiana sclerosi multipla) e Uic Lucca (Unione italiana cechi), ma il servizio è esteso anche per altri cittadini che si trovano in difficoltà.

La sezione lucchese è un distaccamento della sede romana fondata nel 2015 da Maria Sara Feliciangeli per venire incontro alle esigenze di tutte quelle persone che purtroppo, avendo un malato in casa, ma dovendo lavorare, si vedono costrette a chiedere continui permessi sul posto di lavoro per ritirare medicinali e fissare esami per i loro congiunti.

L’associazione locale di Angeli in moto sta inoltre partecipando ad una staffetta partita da Roma e promossa da Graziella Viviano, madre di una ragazza vittima della strada, in vista della Giornata mondiale delle vittime della strada, che ricorre il prossimo 15 novembre e si svolge a livello nazionale portando 3 stelle in giro per l’Italia in ricordo dei caduti della strada.
Una di queste stelle ieri è arrivata in piazza Aldo Moro.

Il sindaco Menesini ha espresso parole di apprezzamento per l’importante attività di solidarietà svolta da questa associazione a favore della comunità e, in particolare, delle famiglie che hanno congiunti affetti da gravi patologie e per la partecipazione all’iniziativa in ricordo delle vittime della strada vista l’importanza di mantenere alta l’attenzione sulla sicurezza stradale.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.