Quantcast

‘Albero amico’, consegnata una piantina di camelia a 300 ragazzi

L'omaggio del Centro culturale compitese e del Comune di Capannori agli studenti che hanno partecipato al concorso

Una piantina di camelia a tutti gli alunni che hanno partecipato al concorso Albero amico 2020. E’ questo il ringraziamento rivolto dal Centro culturale compitese e dal Comune di Capannori a ciascuno dei circa 300 alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado che hanno aderito all’iniziativa.

Gli studenti hanno realizzato opere come disegni, poesie e storie che hanno avuto come soggetto l’albero, che per tutto il mese di febbraio scorso sono state esposte alla casermetta del baluardo San Regolo sulle Mura Urbane di Lucca. Le scuole che hanno partecipato al concorso sono le primarie di Colle di Compito, San Ginese di Compito, Massa Macinaia, Guamo, Capannori e Marlia e la scuola secondaria di primo grado di San Leonardo in Treponzio. Una piantina di camelia è stata donata anche alle insegnanti delle classi partecipanti al concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.