Strage di Nassiriya, a Lammari il ricordo delle vittime dell’attentato

Deposta una corona alla presenza dell'assessore Ilaria Carmassi e del comandante Giuseppe D'Alessandro

Questa mattina (12 novembre) a Lammari, in occasione del 17esimo anniversario della strage di Nassiriya si è tenuta una cerimonia di commemorazione, in forma ristretta, promossa dall’amministrazione comunale, per ricordare le vittime dell’attentato alla base italiana dei Carabinieri in Iraq in cui alle 10.40 del 12 novembre 2003 persero la vita 19 italiani, di cui 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e 2 civili.

In piazza Caduti di Nassiriya è stata deposta una corona alla presenza dell’assessore Ilaria Carmassi e del comandante della stazione dei carabinieri di Lammari Giuseppe D’Alessandro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.