Capannori, c’è tempo fino al 24 novembre per candidarsi come garante della disabilità

L'incarico ha la durata di 3 anni ed è rinnovabile una sola volta

È aperto fino a mercoledì (24 novembre) l’avviso per la presentazione di candidature per la nomina del Garante dei diritti delle persone con disabilità del Comune di Capannori. Una figura istituita dall’amministrazione Menesini con l’importante obiettivo di rafforzare il ‘tavolo di lavoro’ permanente sulle tematiche legate alla disabilità istituito dal Comune e di perseguire la rimozione degli ostacoli, anche di carattere sociale e culturale, che si frappongono al riconoscimento di pari dignità e opportunità per le persone con disabilità.

Possono partecipare all’avviso, coloro che con candidatura spontanea o proposti da associazioni ed enti rappresentativi degli interessi di persone con disabilità che operano nel territorio comunale, sono interessati a ricoprire questo ruolo. I candidati devono possedere i requisiti per l’elezione a consigliere comunale, nonché una comprovata e documentata competenza in materia di disabilità. Il garante sarà nominato dal consiglio comunale entro 30 giorni dall’esito della graduatoria.

L’incarico di garante ha la durata di 3 anni rinnovabili una sola volta. Questa figura di garanzia opererà a titolo volontariato e quindi non percepirà alcuna indennità o compenso.

I candidati devono presentare la propria candidatura utilizzando l’apposito modulo debitamente compilato, scaricabile dal sito del Comune nella sezione bandi di concorso con gli allegati richiesti.

Le candidature devono pervenire entro il 24 novembre tramite Pec all’indirizzo: pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it specificando nell’oggetto: Candidatura garante disabilità.

Per informazioni sull’avviso è possibile chiamare i numeri 0583.428444 e 0583.428617. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.