Fibra ottica, a Porcari la copertura della rete è al 100 per cento

Un risultato certificato dall'Agcom. E per le scuole c'è la rete ultraveloce

Il territorio di Porcari è al 100 per cento coperto dalla rete in fibra ottica. A certificarlo è l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, l’Agcom, che monitora costantemente il livello di digitalizzazione dei comuni italiani.

Un risultato che è stato reso noto in un recente incontro organizzato dalla prefettura e dalla Provincia di Lucca per fare il punto, insieme alle amministrazioni comunali della piana, sulle criticità da risolvere per assicurare a tutti i cittadini il diritto di accesso a internet, riconosciuto dall’Onu come diritto civile nel 2011.

Inoltre tutte le scuole di Porcari, dalle primarie alle medie fino all’istituto tecnico e tecnologico Benedetti, sono addirittura coperte dalla fibra ultraveloce Ftth, l’unica in grado di garantire una velocità di trasmissione fino a 1 Gigabit al secondo, sia in download che in upload, consentendo il massimo delle performance e della stabilità. Un’opportunità che rivela la sua importanza soprattutto a servizio della didattica a distanza, resa così fruibile ed efficace per studenti e insegnanti.

“Sono pochissime le scuole in Italia che possono contare su un servizio come questo – commenta Simone Giannini, consigliere con delega alla digitalizzazione – e siamo soddisfatti di aver tagliato un risultato così ambizioso. Così come il 100 per cento di fibra ottica su tutto il paese: la nostra amministrazione ha da sempre posto grande attenzione al potenziamento di questo servizio, presidiando quotidianamente l’avanzamento della copertura. Un impegno che oggi, con la necessità per molte persone di lavorare da casa o di rimanere in contatto con gli altri solo attraverso internet, si rivela oltremodo utile ai cittadini e alle cittadine di Porcari”.

L’amministrazione comunale è in contatto diretto anche con gli operatori di telefonia perché famiglie, aziende e uffici pubblici di Porcari possano usufruire di un servizio sempre migliore.

Aggiunge il sindaco, Leonardo Fornaciari: “Siamo convinti che le istituzioni pubbliche abbiano anche il compito di intervenire per superare ogni forma di divario digitale ed è in questa direzione che ci siamo mossi da subito. Raccogliamo i frutti di una semina che parte da lontano e ringrazio, per la dedizione a questa causa, il consigliere Giannini. Oggi tutti i porcaresi hanno la possibilità di accedere nel modo migliore a tutto quello che internet rappresenta: informazione, libertà di espressione, iniziativa economica, partecipazione al dibattito pubblico, comunicazione. Un salto in avanti, in qualità, che porta il nostro comune al pari delle realtà europee più evolute”.

Il prossimo obiettivo dell’amministrazione comunale di Porcari sarà ampliare l’offerta di copertura wi-fi di libero accesso a ogni parco pubblico del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.