Quantcast

Maltempo in arrivo, Porcari pronta con il piano antiallagamento foto

Saranno utilizzati 1500 sacchini di sabbia per proteggere dal rischio esondazione l'argine destro del rio Leccio

Il Comune di Porcari si prepara, in queste ore, ad affrontare l’ondata di maltempo prevista da questo weekend fino ai primi giorni della prossima settimana.

Sono 1500 i sacchini antiallagamento e 120 i quintali di sabbia che andranno a sommarsi alla già cospicua scorta a disposizione dei volontari della Croce verde Protezione civile locale: mezzi che saranno posizionati sulla sponda destra del rio Leccio, in prossimità del punto in cui il corso d’acqua è esondato in seguito al violento e breve temporale estivo dello scorso 17 giugno.

Spiega l’assessore all’assetto idrogeologico, Franco Fanucchi: “Il sindaco Leonardo Fornaciari ha voluto che l’ufficio tecnico di protezione civile del Comune organizzasse il posizionamento di sacchini nel luogo dove le acque sono tracimate. Mi sono subito attivato, attraverso il responsabile della protezione civile comunale, affinché i volontari iniziassero già da ieri a riempire i sacchini, che nella giornata di domani saranno posizionati”.

Una procedura avviata dal Comune dopo la richiesta del nulla osta al Genio civile della Regione Toscana, competente per i corsi d’acqua di terza categoria come il rio Leccio. Aggiunge l’assessore Fanucchi: “Non solo abbiamo ricevuto l’autorizzazione necessaria, ma anche la disponibilità, da parte dell’ente regionale, di inviare un responsabile per visionare il luogo nel quale saranno posizionati i sacchini antiallagamento”.

“Questo intervento – conclude Franco Fanucchi – risponde alla necessità di sicurezza in vista dell’intervento risolutivo che dovrà, nel 2021, sistemare definitivamente l’argine destro. Un intervento atteso da tutti i cittadini e da tutte le cittadine della zona, finanziato con quasi 3 milioni di euro dal ministero dell’ambiente. L’amministrazione comunale ringrazia in anticipo i volontari della Croce verde per la disponibilità e il Genio civile per la consueta collaborazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.