Quantcast

Il Comune di Capannori consegna a domicilio i libri presi in prestito in biblioteca

Il servizio sarà svolto dai volontari della Protezione civile comunale

La cultura a casa tua: è questo il nome della nuova iniziativa messa in campo dall’amministrazione Menesini per alleggerire le giornate delle persone che trascorrono gran parte del loro tempo in casa a causa dell’emergenza Covid, e quindi in particolare delle persone anziane, che prevede la consegna a domicilio dei libri che una persona prende in prestito dalla biblioteca comunale di Capannori.

Il servizio è molto semplice: il cittadino di Capannori che vuole leggere un libro prendendolo in prestito telefona alla biblioteca (0583.936427), richiede il libro e la consegna a domicilio, perché appunto preferisce non uscire. Sarà la Protezione Civile che si occuperà della consegna nel giro di 24-48 ore dalla richiesta.

“Si tratta di un servizio aggiuntivo che come Protezione Civile facciamo in collaborazione con la biblioteca per i cittadini del territorio – dice l’assessore alla protezione civile Davide Del Carlo –. Chi vuole andare in biblioteca a ritirare personalmente un libro può farlo. Chi invece ha difficoltà ad andare in biblioteca, perché senza un mezzo per lo spostamento o perché per motivi di salute o di età sceglie di non uscire, da oggi non deve più rinunciare a prendersi un libro in prestito. Saremo noi, grazie alla nostra protezione civile, a farglielo recapitare direttamente a casa. Trascorsi i giorni del prestito, andremo sempre noi a ritirarlo. In questa difficile situazione che stiamo vivendo, vogliamo mettere in campo ogni iniziativa possibile per allietare le giornate delle persone. Leggere un bel libro, sicuramente, aiuta a non buttarsi giù. Tante persone ci contattano perché hanno bisogno di scambiare, di parlare. Hanno anche bisogno di ricevere un qualcosa che possa stimolare il pensiero e la voglia di resistere. Un libro ha questo potere. Nelle difficoltà c’è bisogno anche della cultura, perché riuscire a vedere oltre all’immediato, dà quella forza necessaria per sentirsi meglio”.

I libri della biblioteca vengono sanificati ogni volta che escono dalla biblioteca stessa, secondo le procedure previste dalle varie normative anti-Covid. Procedure che quindi sarà applicata anche ai libri consegnati a domicilio, per garantire la massima sicurezza a tutti gli utenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.