Quantcast

Ok al bilancio consolidato a Capannori, Caruso: “Troppe criticità”

Le perplessità del consigliere communale della Lega

Il consiglio comunale di Capannori, nella seduta di ieri (9 dicembre), ha approvato il bilancio consolidato del gruppo amministrazione pubblica ma ad avviso del consigliere comunale della Lega Domenico Caruso sono presenti “alcune criticità meritevoli di riflessione”.

“Nel mio intervento in consiglio comunale – afferma il consigliere leghista -, ho espresso serie riserve sul metodo utilizzato dal Comune di Capannori per redigere il bilancio consolidato che deve rappresentare in modo veritiero la situazione patrimoniale, economica e finanziaria del Comune e delle società controllate nel rispetto del criterio di uniformità nella valutazione delle poste contabili necessario per l’eliminazione dei rapporti infragruppo ai fini della corretta rappresentazione delle transazioni effettuate con i soggetti esterni al gruppo”.

“Le perplessità – afferma Caruso -, in ordine alla corretta elisione in sede di consolidamento dei saldi reciproci risiedono nel fatto che la corretta procedura di eliminazione presuppone l’equivalenza delle partite reciproche ma nel caso del bilancio consolidato predisposto dal comune di Capannori sono presenti difformità tra le reciproche posizioni contabili infragruppo e le discrasie non risultano essere state eliminate in sede di rettifica per cui i saldi consolidati potrebbero essere stati contabilizzati in maniera non corretta. La mancata simmetria delle poste creditorie e debitorie dovuta all’utilizzo di criteri di valutazione non uniformi è potenzialmente idonea a creare disequilibri di bilancio con il rischio di emersione di passività latenti per l’ente territoriale, suscettibili di tradursi in un esborsi finanziari per cui, farà bene l’amministrazione Menesini ad adottare in futuro i provvedimenti più opportuni per evitare criticità nella gestione finanziaria ed economica dell’Ente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.