Porcari, torna il servizio di assistenza psicologica gratuita

Il Comune ha deciso di riattivare il servizio per i cittadini

Il grande cuore di Porcari. Dove il volontariato si conferma un elemento fondante, dove il mettersi a disposizione degli altri rientra nel Dna.

Lo dimostra il fatto che in un periodo difficile come quello provocato dalla seconda ondata della pandemia da covid19 una rete di psicologhe professioniste, dopo la richiesta arrivata dall’assessora al sociale del Comune di Porcari, Lisa Baiocchi, ha rinnovato la propria disponibilità ad effettuare il servizio di supporto telefonico alle persone in difficoltà all’amministrazione comunale.

Antonella Bartolomei, Laura Cambò, Eleonora Cittadino, Angelica Fornaciari, Ilaria Giannini, Giulia Monelli e Francesca Pellicci, così come già nel mese di marzo, forniranno assistenza gratuita a chi ne sentirà il bisogno. Basterà chiamare il numero unico del Centro operativo comunale 0583.211815, attivo tutti i giorni dalle 9 alle 14 e prenotare il servizio.

“Tutti gli studi recenti lo confermano – commenta l’assessora Lisa Baiocchi -. L’emergenza sanitaria ha creato in una vasta fascia della popolazione una situazione di ansia e disagio che non sempre è possibile affrontare da soli. Ecco allora che, così come a marzo, ho chiesto la disponibilità a un gruppo di stimate professioniste per riattivare questo servizio, che aveva dato ottimi risultati. La risposta è stata entusiasta ed è l’ennesima dimostrazione di quanto sia forte lo spirito della nostra comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.