Rio Ampollora, stop esondazioni: all’ultimo rush i lavori a Capannori foto

Sopralluogo del Comune insieme al Consorzio: la conclusione del cantiere è prevista entro fine gennaio

Cresce la sicurezza idraulica nel comune di Capannori. Sono in via di conclusione, infatti, i lavori per la manutenzione straordinaria del rio Ampollora, corso d’acqua che bagna San Colombano e Segromigno in Piano. Un intervento importante da 660mila euro reso possibile dallo stanziamento di Regione Toscana, con un cofinanziamento di 180mila euro da parte del Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord.

Il maxi stanziamento che ha consentito di operare sui circa 2 chilometri del rio Ampollora dalla frazione di Rimortoli fino alla confluenza con il Torrente Caprio.

Questa mattina (21 dicembre) l’assessore ai lavori pubblici del comune di Capannori Davide Del Carlo ha effettuato un sopralluogo per visionare lo stato dei lavori: con lui presenti anche il presidente del Consorzio di Bonifica Ismaele Ridolfi, il consigliere comunale delegato Pio Lencioni e i tecnici dell’ente consortile.

Le nuove sponde fanno bella mostra durante tutta la visita al cantiere e spiccano le massicce scogliere in massi naturali ciclopici che via via si trovano lungo il corso d’acqua, costruite per consolidare e rafforzare il torrente nei tratti curvi, dove l’acqua verrà adesso imbrigliata e potrà scorrere in sicurezza.

La messa in sicurezza del rio Ampollora è un intervento molto atteso dai cittadini. L’ente consortile ha effettuato la pulizia del fondale, operando anche un taglio della vegetazione. Svolta anche pulizia dei tratti tombati, lungo via delle Ville. L’intervento, realizzato in stretta collaborazione col comune di Capannori, permetterà di risolvere le criticità idrauliche. Niente più esondazioni e disagi per i cittadini: la conclusione dell’intervento è prevista entro la fine di gennaio.

“Un investimento storico per questo territorio – afferma il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – che nasce dalla forte collaborazione con l’amministrazione comunale, insieme alla quale ci siamo fortemente impegnati per ottenere lo stanziamento regionale e il via libera ai lavori che terranno a bada il torrente Ampollora, in passato esondato più volte durante il maltempo”.

Sopralluogo cantiere rio Ampollora

“Questo è un intervento importante e molto atteso – commenta l’assessore Del Carlo – Con questi lavori cambierà lo stile di vita dei cittadini, che non si dovranno più preoccupare per la forte pioggia e non dormire la notte. Si mette un altro bel tassello, ma è solo l’inizio: seguiranno altri necessari lavori di manutenzione per garantire la sicurezza idrogeologica nel tempo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.