Villa Basilica, arrivano altri aiuti a attività produttive e scuole

Stanziati nel bilancio comunale 84mila euro per l'emergenza coronavirus

Privati cittadini, scuole e attività produttive colpite dall’emergenza covid19: questi gli ambiti ai quali il Consiglio comunale di Villa Basilica, nella sua ultima seduta, ha deciso di destinare 84 mila euro attraverso una consistente variazione di bilancio.

“In un momento complesso come questo – spiega il sindaco Elisa Anelli – abbiamo ritenuto necessario continuare a sostenere il territorio attraverso aiuti concreti. Con la variazione di bilancio approvata nell’ultimo consiglio, una parte dei fondi ricevuti dal Decreto Rilancio Italia (20.000 euro) sarà utilizzata per il potenziamento delle dotazioni informatiche e della rete interna del palazzo comunale. Un intervento che servirà anche per il miglioramento del sito web, in modo da essere vicini al cittadino pur a distanza. Sul portale dell’Amministrazione, infatti, si potranno trovare tutte le informazioni e la modulistica necessarie, senza bisogno di spostarsi da casa”.

Grazie alla variazione di bilancio, il Comune ha stanziato altri 20 mila con i quali verrà finanziato un apposito bando che sarà pubblicato entro la fine di gennaio. Il bando sarà rivolto ai privati cittadini e dedicato all’acquisto di dispositivi informatici, per facilitare lo smart working domestico o, per gli studenti, la didattica a distanza. L’amministrazione comunale, inoltre, investirà 25 mila euro per completare il processo di innovazione informatica e tecnologica, già avviata su gran parte del territorio, portando la rete internet in tutte quelle frazioni che, ad oggi, ne sono sprovviste e adeguando la rete esistente al nuovo impianto di video sorveglianza, che è in fase di installazione proprio in questi giorni.

Contributi alle attività. I nuovi aiuti comunali sono rivolti anche alle aziende che hanno subito rallentamenti a causa dell’emergenza da coronavirus. Il Consiglio ha stanziato la cifra di 5.000 euro per gli esercizi commerciali locali, per mitigare gli effetti economici negativi e i rallentamenti degli ultimi mesi. Questa erogazione si aggiunge ai precedenti 9.000 euro che erano stati disposti nel mese di dicembre e sottolinea, ancora una volta, l’attenzione massima dell’Amministrazione alle attività produttive del proprio territorio, in un momento così delicato per l’economia.

Supporto alle scuole. Il Comune di Villa Basilica, attraverso la variazione di bilancio dell’ultimo consiglio, ha disposto nuove risorse a sostegno anche dei servizi scolastici: una parte dei fondi (8.500 euro) riguarderà la gestione dei mezzi e degli edifici scolastici, mentre l’altra (1.500 euro) servirà a potenziare ed implementare il progetto Pre scuola, un programma innovativo, fortemente voluto dall’amministrazione, che consente ai genitori lavoratori di portare i figli a scuola, un’ora prima dell’orario di inizio delle lezioni.

La cifra residuale di 4.000 euro servirà, infine, a dotare l’edificio comunale di tutto ciò che è necessario alla sanificazione degli ambienti e a garantire la sicurezza dei dipendenti, per scongiurare la carenza e il difficile approvvigionamento di dispositivi sanitari, in caso di un’eventuale nuova ondata Covid19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.