Quantcast

Trovato con la droga al parco, denunciato dalla polizia municipale

Controlli antidegrado in paese: nella rete un uomo originario del Marocco

Controlli a tappeto nel pomeriggio di oggi (16 gennaio) al parco Aldo Moro di Altopascio da parte della polizia municipale. Un controllo effettuato con frequenza da parte del comando guidato dal comandante Italo Pellegrini con lo scopo di contrastare il degrado urbano e lo spaccio di stupefacenti spesso segnalato nella zona.

Nella circostanza gli agenti hanno identificato diverse persone. Fra queste un soggetto che è stato trovato a consumare sostanza stupefacente, peraltro in un orario diurno in cui l’area è molto frequentata. Oltre a questo è stato anche trovato con addosso, occultata, altra sostanza.

L’uomo, di origine marocchina, dai controlli effettuati al comando è risultato essere sprovvisto di permesso di soggiorno, senza fissa dimora e con una somma di denaro non compatibile alla sua condizione di disoccupato. Inoltre è emerso che era già conosciuto alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio di stupefacenti e per questo denunciato all’autorità giudiziaria.

Gli agenti, nell’occasione hanno anche svolto attività preventiva rispetto agli assembramenti e per il rispetto delle norme contro la diffusione del Covid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.