Quantcast

Capannori, ok al bilancio di previsione: priorità a scuola, sociale e ambiente

Invariate le tariffe per i servizi a domanda individuale, 19 milioni di euro per le opere pubbliche

Scuola, sociale e servizi alla persona, ambiente con particolare attenzione alla qualità dell’aria e alla mobilità sostenibile, cura del territorio, sostegno alle attività produttive per la ripartenza, sono i settori strategici dell’amministrazione Menesini a cui viene assegnata la maggior parte delle risorse del bilancio di previsione 2021-2023 approvato ieri (5 aprile) dal consiglio comunale, insieme al piano triennale delle opere pubbliche e al Dup (documento unico di programmazione) che contiene gli indirizzi strategici dell’amministrazione comunale per la durata del mandato e la programmazione operativa dell’ente per il triennio 2021-2023, quello cioè cui si riferisce il bilancio di previsione.

In particolare per il 2021 a fronte di 33.727.807,62 euro di spesa corrente, 10.667.557,02 euro, pari al 31,63%, rappresentano la spesa netta destinata a scuola, sociale e servizi alla persona. Si tratta di risorse stanziate, principalmente, per misure di contrasto alla povertà e sostegno alle situazioni di fragilità, politiche di contrasto all’emergenza abitativa, servizi assistenziali e socio sanitari per anziani non-autosufficienti, gestione associata handicap nelle scuole, servizi prima infanzia 0-6, area materno infantile, sostegno allo studio, mensa e trasporto scolastici, sostegno alle associazioni del territorio.

Per ambiente, qualità dell’aria e mobilità è prevista una spesa netta pari a 1.627.517,21 euro. In questa voce di spesa sono compresi interventi di emergenza ambientale, servizi in materia di tutela, valorizzazione e recupero ambientale, progetti e politiche ambientali, servizio di trasporto pubblico, manutenzione ordinaria di aiuole, verde pubblico, fossi e canali, aree verdi e sorgenti, viabilità, segnaletica e pubblica illuminazione. Sul 2021 sono previste anche risorse specifiche per progetti di mobilità sostenibile e per la qualità dell’aria.

Inoltre 1.230.308,80 euro vengono stanziati, sempre come spesa netta, per lo sviluppo economico e la competitività; in questo ambito sono previste, tra le altre, risorse destinate allo sviluppo dell’imprenditoria locale, a sostegno del settore calzaturiero, dei centri commerciali naturali e delle attività economiche per la ripartenza. Infine, alla cura del territorio e alla manutenzione del patrimonio comunale sono destinati circa 1,2 milioni di euro.

Anche per il 2021 restano invariate le tariffe per i servizi a domanda individuale, in particolare per asili nido, mensa e trasporto scolastico, per i quali il Comune copre oltre il 60 per cento dei costi totali.  Sul fronte degli investimenti per il triennio 2021-2023 il bilancio di previsione stanzia per le opere pubbliche circa 19 milioni di euro, come da piano triennale, di cui circa 7 milioni di euro per l’anno in corso.

“Un tratto distintivo di questo bilancio di previsione è sicuramente la forte attenzione della nostra amministrazione ai settori della scuola, del sociale e dei servizi alla persona cui abbiamo destinato circa un terzo della spesa corrente – spiega l’assessore al bilancio, Ilaria Carmassi – In questo momento in cui l’emergenza sanitaria continua a creare difficoltà socio-economiche a molte famiglie è quanto mai necessario assicurare sostegno ai cittadini e a chi si trova in difficoltà.  Altri settori che riteniamo strategici sono l’ambiente, con particolare attenzione alla qualità dell’aria e alla mobilità sostenibile, anche al fine di promuovere nuovi stili di vita, la cura del territorio per una maggiore attenzione a sicurezza e decoro, così come le attività produttive che necessitano di sostegno per la ripartenza.  Allo stesso tempo, abbiamo lasciato invariate, così come da diversi anni a questa parte, le tariffe per i servizi a domanda individuale come asili nido, mensa e trasporto scolastico, mantenendo un elevato livello di qualità dei servizi stessi. Per quanto riguarda il canone del suolo pubblico abbiamo previsto la conferma delle esenzioni e delle agevolazioni per le attività più colpite dalle restrizioni dovute alla crisi emergenziale. Questo bilancio, inoltre, si contraddistingue per consistenti investimenti sul territorio per la realizzazione di opere pubbliche e interventi di manutenzione straordinaria e di riqualificazione, grazie anche alla capacità dell’ente di attrarre risorse esterne”.

Nel dettaglio le opere pubbliche in programma nel 2021: Opere Piu (2 milioni e 230 mila euro): recupero e adeguamento funzionale dello stadio di Capannori (Cittadella dello sport) secondo lotto (1 e 335 mila euro); efficientamento energetico della caserma dei carabinieri di Capannori (200 mila euro);  mobilità, illuminazione,  riqualificazione percorsi ciclo-pedonali e riqualificazione della rete di pubblica illuminazione (325 mila euro); riqualificazione energetica e funzionale di Artè (370 mila euro).

Interventi strategici di mandato (3,2 milioni di euro): realizzazione della rotatoria denominata ‘della Madonnina’ (480 mila euro); realizzazione nuova scuola secondaria di primo grado di Capannori e del liceo scientifico Majorana (2 milioni di euro); manutenzione, ristrutturazione, messa in sicurezza e abbattimento barriere architettoniche del palazzo comunale (720 mila euro).

Investimenti straordinari (1 milione e 780 mila euro): manutenzione straordinaria della viabilità comunale (350mila euro); lavori di messa in sicurezza di alcune strade comunali mediante la realizzazione di tratti di nuovo asfalto (500mila euro); manutenzione straordinaria del verde e nuove alberature (100mila euro); dissesto idrogeologico e messa in sicurezza del territorio (150mila euro); nuovi impianti e riqualificazione impianti a rete esistenti, fognature, acquedotto, metano (100mila euro); manutenzione straordinaria  infrastrutture di pubblica illuminazione e semaforiche (130mila euro); manutenzione straordinaria impianti tecnologici ed edifici pubblici (450mila euro).

Il bilancio di previsione è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza e i voti contrari della minoranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.